Suso e il ballo della (sua) mattonella: forza o limite di questo Milan?

Milan, Suso e il ballo della (sua) mattonella

Giampaolo lo ha riportato nella sua posizione preferita, tornando al 4-3-3, ma il livello delle sue prestazioni non è salito.

Milan, Suso continua a dividere il popolo rossonero. Da una parte i sostenitori dello spagnoli, dall’altra quelli che lo vorrebbero fuori dalla formazione titolare. Insomma, Jesus è un valore aggiunto o un limite di questa squadra? Difficile da dire alla luce dell’evidente discontinuità di un giocatore che non ha ancora effettuato il definitivo salto di qualità.

Bene, benissimo in estate nel ruolo di trequartista. Decisamente anonimo nelle prime tre giornate di campionato. È vero, l’assist sfornato nel match contro il Brescia è stato determinante per il gol-vittoria di Calhanoglu, ma è stato comunque un episodio. O meglio, un cross, tra l’altro effettuato con il destro. Una giocata quasi occasionale anche se decisiva.

Per il resto, Suso ha combinato ben poco. L’ex Liverpool ci ha provato, questo va detto, ma non è riuscito a incidere. Giampaolo ci ha messo poco a riportare l’attaccante di Cadice sulla corsia di destra, ma il ritorno “a casa” non ha sortito effetti. Anche contro il Verona, infatti, il classe ’93 ha deluso, giocando una partita incolore senza mai abbandonare la sua mattonella preferita.

Suso Bayern Monaco-Milan Milan-Benfica Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Suso-Milan, rinnovo del contratto in sospeso

Insomma, non è un problema di moduli. Perché Jesus, così come nella passata stagione, fatica a imporsi anche da esterno di destra. Il partito dei “contrari all’utilizzo sempre e comunque dello spagnolo” cresce, si confronta sul web e sfoga la propria delusione dagli spalti.

La rigidità tattica del calciatore iberico – spesso piantato sulla fascia in attesa del pallone – limita parecchio il gioco della squadra, ma anche le idee degli allenatori, quasi costretti a giocare con il 4-3-3 per provare ad accendere il suo talento. Anche quest’anno, il Milan continuerà a puntare su Suso, nella speranza che, stavolta, i risultati possano essere migliori.

Ecco un video con alcune giocate di Suso:

ultimo aggiornamento: 17-09-2019

X