Joao Felix, il Benfica punta a clausola di 200 milioni. I top club sul talento, c’è anche il Milan

Il trequartista del Benfica, Joao Felix, è nel mirino dei principali club europei. Il club portoghese lo vuole blindare con una clausola monstre.

In Patria è considerato il nuovo Cristiano Ronaldo. Un’etichetta pesante che in ogni caso non sembra spaventare Joao Felix, talento emergente del calcio lusitano.

Obbiettivo blindatura

Su Joao Felix ci sono gli occhi dei principali club europei, Psg e Barcellona in primis, ma anche Juventus e Milan osservano con interesse alle prestazioni del 19enne di Viseu.
Secondo quanto riporta A Bola, il Benfica ha intenzione di blindare il talentuoso trequartista: l’attuale contratto con il club di Lisbona scade nel 2023 e prevede una clausola di rescissione pari a 120 milioni. Ora, vista la grande concorrenza, i lusitani vorrebbero riaggiornare il contratto con la stellina del calcio portoghese e aumentare la clausola liberatoria a 200 milioni.

Benfica
Fonte foto: https://www.facebook.com/SLBenfica/

L’interesse del Milan

Gli osservatori rossoneri hanno visionato Joao Felix già sotto al direzione dell’ex ds Mirabelli, in particolare con l’Under 21 del Portogallo. Il Milan vanta ottime relazioni con il Benfica, in particolare con il direttore sportivo Rui Costa, indimenticato numero 10 del Diavolo. Certo, non sarà facile battere l’agguerrita concorrenza e aggiudicarsi uno dei migliori prospetti del calcio europeo.

Le caratteristiche del giocatore

Joao Felix, nato il 10 novembre 1999, è un trequartista centrale in grado di giocare anche sugli esterni e a centrocampo. Destro di piede, ha un fisico brevilineo (180×64). Nella stagione in corso si sta consacrando definitivamente con uno score di 9 gol e 5 assist in 23 gare ufficiali.


ultimo aggiornamento: 12-02-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X