Il centrocampista portoghese elogia Spalletti: “Rispetto alla scorsa stagione l’organizzazione è cambiata in meglio“.

L’aria di derby contagia anche le Nazionali e così, nel pieno della pausa dedicata alle qualificazioni ai prossimi Mondiali, Joao Mario, centrocampista portoghese dell’Inter, ha il tempo di tornare sulla prossima sfida di campionato. Queste le sue parole ai microfoni di Premium Sport: “Il derby è una partita molto speciale. Noi stiamo bene e vogliamo vincere in casa nostra, contando sull’aiuto dei nostri tifosi. L’inizio di stagione con Spalletti? Rispetto alla scorsa stagione l’organizzazione è cambiata, ovviamente in meglio. Il tecnico è determinante, sta facendo bene il proprio lavoro e per la squadra è un valore in più“.

Joao Mario su André Silva: “Anche lui vuole vincere il derby

Tra le fila della Nazionale lusitana c’è anche un rivale del Milan, che già nel derby potrebbe regalare dolori a Joao Mario e la sua Inter. Si tratta dell’attaccante André Silva, ancora una volta protagonista con la maglia dei campioni d’Europa: “Abbiamo parlato, naturalmente anche lui vuole vincere il derby. Ora, però, siamo entrambi concentrati sulla nostra nazionale“. L’ascia di guerra è ancora riposta nell’armadio, per ora. Ma tra pochi giorni non ci sarà amicizia che tenga: novanta minuti di rivalità. Il derby è anche questo.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Andrè Silva calcio derby Inter joao mario Luciano Spalletti

ultimo aggiornamento: 08-10-2017


Dida: “Mi dispiace tanto per Ancelotti. Donnarumma? Può essere il nuovo Buffon”

Gattuso sul derby: “Il più bello è stato quello del 2003”