Jose Mourinho, biografia e curiosità sul portoghese

Alla scoperta di Jose Mourinho, uno dei tecnici più vincenti del calcio mondiale: dall’inizio in Portogallo all’avventura allo United.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Considerato uno dei migliori tecnici della nostra epoca, Jose Mourinho nasce a Setúbal il 26 gennaio 1963. Soprannominato lo ‘Special One’, il portoghese dopo una carriera modesta da calciatore, è esploso al grande calcio da allenatore del Porto prima di approdare a Chelsea, Inter, Real Madrid e Manchester United, dove ha sempre conquistato un trofeo.

Jose Mourinho, curiosità

La carriera da calciatore di Mourinho è terminata a soli 24 anni e successivamente ha iniziato ad allenare i suoi amici. Il portoghese si è laureato in Educazione Fisica, tanto da fare per cinque anni il professore allenando le squadre giovanili delle scuole dove insegnava. Da qui inizia la carriera di tecnico dello Special One che ha avuto il suo clou nel 2004 con il Porto quando ha vinto la Champions. Da qui l’ascesa non si è fermata e lo ha portato al Chelsea, Inter, Real Madrid e Manchester United.

Jose Mourinho, Inter

La sua avventura in Italia è stata sicuramente trionfale ma anche ricca di polemiche. Sono noti a tutte le ‘battute’ del tecnico portoghese che sicuramente hanno creato moltissimo ‘scalpore’ nel mondo del calcio italiano. Passando al campo con i nerazzurri Mourinho ha sicuramente vinto moltissimo. Iniziando dalla Supecoppa Italiana, passando per due campionati italiani e concludendo con il Triplete del 2010. Al termine di questa stagione decise di separarsi dall’Inter e accettare la proposta del Real Madrid.

Jose Mourinho, stipendio

Jose Mourinho è sempre stato uno dei tecnici più pagati al mondo. Nel 2016 ha firmato un contratto triennale con il Manchester United da 59 milioni di euro complessivi, quindi da 19,6 milioni a stagione.

Jose Mourinho, ruolo

La carriera di Mourinho da calciatore è durata davvero poco e si è ritirato all’età di 24 anni. La sua avventura è iniziata nelle giovanili del Leiria da difensore e poi si è trasferito al Belenenses. Il suo esordio in prima squadra è avvenuto sotto gli ordini del padre al Rio Ave prima di ritornare nuovamente alla squadra di Lisbona sempre con il papà allenatore. La sua carriera continuò a Sesimbra e al Comércio e Indústria di Setúbal, prima di dedicarsi a quella di allenatore.

Jose Mourinho, portiere

Dopo molti anni di aver smesso la carriera di calciatore, Jose Mourinho è ritornato a vestire la maglia di portiere nello scorso settembre durante una gara di beneficenza dedicata alle vittime dell’incendio divampato alla Grenfell Tower. Papere, rigori parati ed anche una rete segnata per il portoghese.

Jose Mourinho, il libro

Il 15 ottobre 2015 è uscito il primo libro del tecnico portoghese, ‘José Mourinho, Nato per vincere. Un’autobiografia dove sono raccontati moltissimi retroscena e segreti della sua carriera da allenatore ma anche alcuni aneddoti della sua vita.

Jose Mourinho, frasi

Nella sua carriera José Mourinho ha sempre fatto parlare di sé anche per i vari battibecchi avuti con la stampa e le altre società. Dal famoso ‘Zero Tituli‘ riferito al Milan e alla Roma nel 2009 al ‘Ho sentito il rumore dei nemici‘, detto alla vigilia del campionato 2009/2010. Senza dimenticare la polemica con Lo Monaco, ai tempi AD del Catania: “Lo Monaco? Io conosco il monaco del Tibet, il Principato di Monaco, il Bayern Monaco, il Gran Prix di Monaco. Non ne conosco altri“.