È morta a novantacinque anni Judith Kerr, autrice, sceneggiatrice e illustratrice di libri per l’infanzia. Lutto nel mondo della cultura e dell’editoria

Il mondo della cultura piange la scomparsa di Judith Kerr, morta a novantacinque anni a Londra. La donna era una famosissima scrittrice e illustratrice di libri per bambini.

Londra, morta Judith Kerr: aveva novantacinque anni, era malata

La notizia della morte dell’autrice è stata confermata da HarperCollins, la casa editrice che pubblicava i libri della Kerr. La donna, stando a quanto appreso, era malata. Nono sono stati forniti dettagli e informazioni sulla causa del decesso.

La biografia

Nata a Berlino ma trasferitasi nel Regno Unito a soli undici anni, Judith Kerr era figlia di un critico teatrale ebreo. La famiglia si sarebbe trasferita dalla Germania proprio per evitare la persecuzione Nazista. Era l’anno 1933.

Judith si sarebbe presto innamorata di Londra, città che non avrebbe più lasciato, neanche durante gli anni della guerra.

Avrebbe iniziato la sua carriera come insegnante per poi approdare alla Bbc come sceneggiatrice.

Nel 968 scriveva il suo primo libro per bambini, o meglio per l’infanzia. Era Una tigre all’ora del tè. Aveva esordito con un capolavoro.

Judith Kerr: Una tigre all’ora del tè e Quando Hitler rubò il coniglietto rosa

Judith Kerr è diventata famosa in tutto il mondo grazie a due successi planetari che avrebbero consegnato definitivamente il suo nome alla Storia. Parliamo di Una tigre all’ora de tè e Quando Hitler rubò il coniglio rosa, due opere divenute cult in pochissimi anni.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
esteri evidenza judith kerr londra

ultimo aggiornamento: 23-05-2019


Brexit, ministra Leadsom si dimette. May in sella fino a domani?

Tornado in Missouri, almeno tre morti