Juve, Allegri salta la trasferta contro la Lazio
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Juve, Allegri salta la trasferta contro la Lazio

Massimiliano Allegri

Lazio-Juve, Allegri non ci sarà: svelato il motivo

Imprevisto per Massimiliano Allegri alla vigilia della partita tra Lazio e Juve. Il tecnico bianconero dovrà rinunciare alla trasferta dell’Olimpico, in programma sabato 8 aprile alle 20.45, nell’ambito della 29ª giornata di Serie A.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Lazio-Juve: Allegri non sarà presente, motivo reso noto

Nonostante abbia svolto senza problemi la consueta conferenza stampa pre-partita, Allegri non sarà presente all’Olimpico per Lazio-Juve. Perché? Il tecnico bianconero è stato colpito da un’influenza e, dopo alcuni accertamenti effettuati poco dopo la sua presenza in sala stampa, lo staff medico della Juve ha deciso di non farlo partecipare.

Al suo posto ci sarà l’assistente Marco Landucci, già in panchina nella partita di Coppa Italia contro il Monza del 19 gennaio scorso, che ha visto i bianconeri vincere per 2-1.

In conferenza stampa Allegri

Su Silvio Berlusconi

“Ci tengo a fargli un grosso in bocca al lupo, gli mando un caloroso abbraccio e spero di rivederlo presto”.

Lazio-Juventus

“Sta facendo un ottimo campionato, ha fatto 54 punti contro i nostri 59, è uno scontro diretto per il secondo posto. Sarri è tornato agli inizi, quando era famoso per la sua difesa e quest’anno è stato così. Per noi sarà difficile. Maurizio sta facendo benissimo, la squadra è diventata molto più solida”.

Sulla formazione per Lazio-Juve

“Non ho ancora deciso niente, deciderò dopo l’allenamento. Devo vedere Pogba (poi fuori dai convocati, ndr) e Bonucci, che si sono allenati con la squadra, devo anche vedere chi ha recuperato dopo la partita di martedì. Non ci saranno sicuramente Iling e Barrenechea, che hanno giocato ieri con la Next Gen una partita molto importante (vinta contro il Sangiuliano, ndr). Guardavo recentemente le statistiche di Barcellona e Real Madrid: Carvajal ha più di 100 partite nella seconda squadra del Real, in Italia siamo ancora un po’ indietro, bisogna dare una bella accelerata”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 7 Aprile 2023 19:37

Il calcio italiano reagisca al razzismo delle curve

nl pixel