Juve, Bentancur: “A Genova ero emozionato. Buffon grande persona”

Il gioiellino bianconero, Rodrigo Bentancur, è stato intervistato da Sky Sport: “Cercherò di sfruttare ogni minuto che il mister mi concederà”.

Rodrigo Bentancur, 20enne centrocampista uruguaiano, è uno dei migliori talenti a disposizione di Massimiliano Allegri. L’ex Boca Juniors, ai microfoni di Sky Sport, ha parlato del suo esordio con la maglia della Juventus, avvenuto lo scorso 26 agosto a Marassi: “Non mi sarei mai aspettato di giocare contro il Genoa – ha dichiarato – sono molto felice. Non mi nascondo, ero un po’ emozionato prima di entrare in campo. Ho avuto l’opportunità di esordire e cercherò di sfruttare ogni minuto che mi verrà concesso”.

Serie A, terza giornata: la Juventus ospita il Chievo allo Stadium

Nel corso dell’intervista, Bentancur ha speso parole d’elogio per Gigi Buffon: “È una persona incredibile, mi sta aiutando tantissimo e da quando sono arrivato mi ha sempre trattato bene. È sempre molto gentile con me. A Genova mi ha detto di rimanere tranquillo e che non c’era nulla da dimostrare: è una grande persona”. Una considerazione anche sul suo ruolo: “In passato ho giocato sia in un centrocampo a tre che a quattro. Sono abituato ad agire in mezzo, ma sarò sincero: preferisco giocare nei tre. In ogni caso sono a disposizione per qualsiasi ruolo del centrocampo, non ho problemi”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 07-09-2017

Salvo Trovato

X