Il fuoriclasse bianconero ha rilasciato un’intervista al canale tematico del club: “Messi ha vinto tanto, spero di farlo anche io”, ha dichiarato Dybala.

Una tripletta da urlo, la seconda nelle ultime due trasferte di Serie A. Paulo Dybala viaggia a ritmi forsennati. Nelle prime quattro giornate ha già realizzato la bellezza di otto gol, senza dimenticare la doppietta messa a segno nella sfida di Supercoppa Italiana contro la Lazio. Insomma, un fenomeno, di gran lunga il miglior talento del nostro campionato. E i paragoni con Leonel Messi si sprecano: “Siamo due giocatori diversi – ha dichiarato il campione bianconero ai microfoni di Juventus Tv – Messi ha la sua storia e i suoi gol, io ho la mia. Lui ha vinto tanto spero di farlo anche io”.

Serie A, quinta giornata: la Juventus ospita la Fiorentina allo Stadium

Dicevamo, seconda tripletta stagionale (Genoa e Sassuolo). Di questo passo, Dybala finirà per riempire la sua casa di palloni: “Li tengo vicino al divano, se non li ha presi mia madre sono ancora lì… Il gol più bello? Sono stati tutti belli, ne ho segnati anche di meno belli, ma l’importante è che servano ad aiutare la squadra, in questo senso sono stati tutti preziosi”. Tra le specialità della Joya c’è anche il calcio di punizione: “Con Pjanic ci sfidiamo in allenamento tutti i giorni sulle punizioni, per ora sono in vantaggio io ma non devo sottovalutarlo perché è bravissimo e calcia punizioni incredibili”.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio dybala Juventus Messi Pjanic

ultimo aggiornamento: 19-09-2017


Lazio-de Vrij, rinnovo più lontano: non sono previsti incontri tra le parti

Nuovo tentativo dell’Inter per Pellegri ma il Genoa non ci sta: è passato il tempo dei nerazzurri