Il centrocampista bianconero lancia l’allarme vista della supersfida del San Paolo: “Sarà dura raggiungere il Napoli”. Ecco le dichiarazioni di Khedira.

La Juventus si prepara al big match del San Paolo. Una sfida, quella contro il Napoli di Maurizio Sarri, delicatissima, che in caso di sconfitta potrebbe complicare il cammino in campionato dei bianconeri. Lo sa bene il centrocampista Sami Khedira, che avverte i suoi: “So che i numeri non mentono mai – ha dichiarato ai microfoni di Premium Sport – e in queste quattordici giornate ho visto un Napoli molto forte e compatto. Hanno la stessa squadra da due-tre anni, non cambiano mai. Forse sarà difficile raggiungerli ma dobbiamo restare concentrati sul nostro gioco”.

Serie A, 15esima giornata: Napoli-Juventus venerdì 1 dicembre al San Paolo

Il vero punto debole della Juventus è la difesa. Fin qui, infatti, i bianconeri hanno incassato troppi gol: “Non è il difensore, il portiere o il centrocampista che deve difendere, ma è tutta la squadra che deve difendere meglio. Dobbiamo migliorare questa cosa. Prendiamo troppi gol, dobbiamo trovare una soluzione per difendere meglio come squadra”. Come detto, una eventuale sconfitta allontanarebbe ulteriormente Khedira e compagni dalla vetta: “Provo sempre a vincere – ha affermato il tedesco – e voglio aiutare la squadra a vincere questa gara. Proveremo a vincere e poi potremo parlare di nuovo. Ora sono concentrato sulla vittoria, non sulla sconfitta” ha concluso”.

TAG:
Juventus

ultimo aggiornamento: 29-11-2017


Ibrahimovic, futuro in Mls: lo svedese lascerà lo United a fine stagione

Gattuso e lo spogliatoio del Milan: ritorno al futuro?