Juventus, Allegri: “Non so se Higuain giocherà”

Il tecnico bianconero: “Non possiamo sottovalutare questa partita, l’Olympiacos se la giocherà fino alla fine“.

chiudi

Caricamento Player...

Vigilia di Champions in casa bianconera. Dopo la pesante sconfitta di Barcellona, i vicecampioni d’Europa vogliono riscattarsi contro l’Olympiacos, sulla carta avversario più che agevole. In conferenza stampa, però, Max Allegri ha provato a tenere alta la tensione. Queste le sue parole, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Non è una partita da sottovalutare, non possiamo permetterci di farlo. Sarà una partita difficile contro un avversario che se la giocherà fino alla fine. Abbiamo un solo risultato dopo la sconfitta a Barcellona, altrimenti il passaggio del turno si complicherebbe. Domattina dopo la rifinitura deciderò se gioca o meno Gonzalo Higuain, non è un problema se non dovesse giocare, sarebbe un problema se non giocasse la Juve. Non ho ancora deciso chi dei quattro attaccanti non gioca, capita un momento in cui sta fuori uno o l’altro, non vedo un problema Higuain. È sereno, gli ho parlato, indipendentemente dalle mie scelte deve lavorare per farsi trovare pronto. È il titolare della Juve, ho deciso di tenerlo fuori contro il Toro e ha fatto bene quando è entrato, deve rimanere sereno e fare quello che sa“.

Allegri: “A centrocampo giocano Pjanic e Matuidi

Per finire, il tecnico della Juventus ha dato alcune anticipazioni di formazione :”Sturaro terzino? O gioca lui a destra, oppure sposto Barzagli e in mezzo gioca Benatia, non ho ancora deciso. A centrocampo giocano Pjanic e Matuidi, Khedira è tornato tra i convocati ma non sarà tra i titolari“. In conferenza ha parlato anche Barzagli. Queste le sue parole più significative: “Siamo tutti ben avvelenati per cercare di andare avanti il più possibile, ci teniamo. Inutile pensare al primo posto del girone, domani è fondamentale vince. La Champions va a momenti, contano fortuna, condizione, avversari e sorteggi“.