Juventus, Allegri: “Se domani vinciamo chiudiamo il discorso qualificazione”

Il tecnico bianconero alla vigilia della sfida di Lisbona: “Attenzione però, lo Sporting in casa è una squadra tosta“.

chiudi

Caricamento Player...

Vigilia di Champions in casa Juve. Dopo la bella vittoria di San Siro contro il Milan, i bianconeri domani affronteranno lo Sporting Lisbona in Portogallo per cercare di ipotecare il discorso qualificazione. Intervenuto in conferenza stampa, Massimiliano Allegri è apparso convinto di potercela fare. Queste le sue parole, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Occhio allo Sporting, è una squadra tosta che difende bene e in casa gioca in maniera diversa. Ha messo in difficoltà il Barcellona e per portare a casa il risultato dovremo gestire bene la partita e capire come giocare. Terzino destro? Non è assolutamente un nodo, alla fine ne giocherà uno. Le opzioni sono De Sciglio, Sturaro e Cuadrado“.

Allegri: “Dybala sta bene, a Milan ha fatto una buona prestazione

Il tecnico bianconero ha quindi proseguito analizzando il momento dei suoi: “Questa squadra lo scorso anno ha vinto due titoli in Italia e raggiunto la finale di Champions. I giocatori arrivati sono utili sia per l’immediato che per il futuro. Diversi sono giovani e non dimentichiamo che tornerà anche Pjaca. La società ha migliorato la qualità della rosa, perché migliorare la qualita degli undici era difficile. Questo mi permette di far riposare giocatori in alcune partite. Dybala? Sta bene ed è pronto a giocare, a Milano ha fatto una buona prestazione e sta crescendo. Questa è la cosa più importante, poi uno come lui il gol lo trova o da fermo o su azione. E Mandzukic gioca sempre perché determina“.