Benatia su Juventus-Chievo: “Abbiamo fatto bene ed ora possiamo pensare al Barcellona”

Il difensore della Juventus di Massimiliano Allegri, Medhi Benatia, è stato intervistato nel post gara dai giornalisti presenti nella pancia dello stadio Bentegodi di Verona, dove la Vecchia Signora ha steso il Chievo per 3-0 – con i gol di Higuain, Dybala e l’autorete di Hetemaj. “Non era facile affrontare il Chievo – ha rivelato il giocatore marocchino ai microfoni dell’ANSA, dopo la sosta e prima del Barcellona, ma abbiamo fatto bene e adesso possiamo pensare ai nostri prossimi avversari con serenità”.

Poi aggiunge sulla partenza di Bonucci: “Lo stimo molto, ma tutto quello che ha fatto alla Juve lo deve anche agli altri”

L’assenza di Leonardo Bonucci, centrale difensivo spostatosi al Milan, non è rilevante per Benatia, il quale dice così: “Abbiamo preso troppi gol nelle prime giornate senza Leo? Lo stimo molto, è un grandissimo giocatore, ma quello che ha fatto alla Juve lo deve anche a Barzagli, Chiellini, Buffon, Lichtsteiner e tutti gli altri”. Poi conclude dicendo che “noi cerchiamo di fare il massimo, è andato via anche Dani Alves, che era un giocatore importante, ci sono stati dei cambiamenti ed era normale un periodo di assestamento. Ma abbiamo iniziato bene la stagione”

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Juventus Leonardo Bonucci medhi benatia milan

ultimo aggiornamento: 10-09-2017


Montolivo riparte da Roma: l’ex capitano titolare contro la Lazio

Inter-Spal 2-0, Icardi e Perisic a segno: nerazzurri a punteggio pieno