Juventus, Bernardeschi: “Qui mentalità unica: questa la differenza con le altre”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Le parole del giovane attaccante della Juventus, Federico Bernardeschi: “Inevitabile puntare al massimo“.

Cresciuto con la Fiorentina, in attesa del definitivo salto di qualità con la Juventus, Federico Bernardeschi è senza dubbio uno dei più importanti talenti del calcio italiano. Intervistato da Sky Sport, l’ex viola ha fatto un punto dell’anno che sta per terminare, proiettandosi anche al 2018. Queste le sue parole: “Inevitabile puntare al massimo per una squadra come la nostra: vogliamo vincere il più possibile. Contro la Roma abbiamo conquistato tre punti importantissimi, contro una squadra che lotterà fino alla fine per stare in alto. Con quella vittoria abbiamo mandato un messaggio importante al campionato“.

Juventus, Bernardeschi: “Qui non si molla mai

Il giovane attaccante bianconero ha quindi elogiato il suo attuale club: “La mentalità della Juventus è unica, altrimenti non si spiegherebbero i sei titoli vinti nelle ultime sei stagioni. Ma non si molla, dobbiamo proseguire su questa strada. Allegri mi dice di stare tranquillo e di lavorare per migliorare sempre di più. E lo stesso vale per Gigi: è un esempio per tutti, anche quando non parla. I ricordi migliori del 2017? Uno riguarda lo scorso campionato con la Fiorentina: grande stagione che mi ha permesso di arrivare alla Juventus. L’altro è il calore che i tifosi bianconeri mi hanno riservato al momento del mio arrivo. Il 2018? Come ho detto, l’obiettivo è vincere. Sempre“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-12-2017

Mauro Abbate