Juventus, Bernardeschi suona la carica: “Giochiamo sempre per vincere”

Federico Bernardeschi nella giornata odierna ha concesso un’intervista a Sky Sport dove ha parlato degli imminenti impegni che attendono la sua Juventus

Con la pausa invernale che è giunta ormai al termine le squadre del nostro campionato sono pronte a scendere nuovamente in campo. Tra queste ci sarà anche la Juventus chiamata al doppio impegno in Coppa Italia prima e succesivamente in Supercoppa Italiana. Degli imminenti impegni in campo e di molto altro ha parlato Federico Bernardeschi in un’intervista concessa ai microfoni di Sky Sport.

Bernardeschi: “Mentalità Juventus diversa dalle altre”

La stagione dell’esterno è stata caratterizzata da alcuni infortuni che lo hanno tenuto lontano dal campo da gioco, ma ora Bernardeschi è pronto a rientrare e a dare una mano alla sua squadra: “Il Mister mi spiega gli aspetti su cui io devo migliorare, e io sono convinto che un calciatore debba sempre mettersi in discussione e sfidare sé stesso, anche e soprattutto a livello mentale: vale a dire, essere presente e concentrato in quello che si fa“.

Nel corso dell’intervista il numero 33 bianconero ha parlato anche di quella che è la mentalità all’interno del club: “E’ un qualcosa che vivi ogni giorno: sai che vai al campo e devi dare tutto te stesso. Piano piano ti rendi davvero conto di quello che significa essere alla Juve, qualcosa di differente dalle altre squadre, che a me piace molto”.

Bernardeschi Juventus
Fonte foto: https://www.facebook.com/FedericoBernardeschi10/

Bernardeschi: “Vogliamo riprendere subito a vincere”

Ad attendere la squadra bianconera come detto c’è l’impegno di Coppa Italia contro il Bologna e poi la Supercoppa Italiana contro il Milan. Ha tal propostito l’ex viola ha detto: “Sono due partite secondo me completamente diverse anche se accomunano un grande obiettivo della Juventus che è quello di vincere le due competizioni. Quindi le affrontiamo in maniera molto seria e dobbiamo vincerle“.

Grande obiettivo stagionale della Juventus è quello di alzare al cielo la Champions League: “Quando arriverà il momento della partita contro l’Atletico Madrid si alzerà la tensione, ma saranno le sfide precedenti che ci permetteranno di arrivare preparati“. Conclusione su Cristiano Ronaldo: “E’ un grandissimo campione e ha sorpreso veramente un po’ tutti anche dal punto di vista della sua mentalità che aveva già acquisito in tutti questi anni di carriera”.

ultimo aggiornamento: 09-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X