Juventus: ecco che fine faranno i giovani bianconeri in rosa
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Juventus: ecco che fine faranno i giovani bianconeri in rosa

Kenan Yildiz

La nuova strategia della Juventus per un futuro sostenibile. Giovani talenti, acquisti mirati e una squadra pronta a dominare.

La Juventus sta affrontando una rivoluzione all’insegna della sostenibilità e della giovinezza. Il presidente di Exor, John Elkann, ha recentemente ribadito l’importanza di un approccio sostenibile nella gestione della squadra. Cristiano Giuntoli, già noto per il successo ottenuto con il Napoli, è stato incaricato di trasformare la Juventus seguendo queste linee guida.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Nicolo’ Fagioli
Nicolo’ Fagioli

Giovani talenti per un futuro brillante alla Juventus

Negli ultimi anni, la Juventus ha già iniziato a ringiovanire la squadra, grazie anche agli innesti provenienti dalla NextGen. Giocatori come Nicolò Fagioli, Fabio Miretti e Kenan Yildiz rappresentano il futuro della squadra. Questo processo non solo aiuta a mantenere bassi i costi degli ingaggi, ma consente anche di valorizzare giovani talenti che possono essere rivenduti a prezzi vantaggiosi.

La strategia di valorizzare i giovani non parte da zero. La Juventus ha già visto l’emergere di talenti dalle proprie giovanili. Elkann ha sottolineato l’importanza di questi giovani nella recente vittoria della Coppa Italia, affermando: “Sono felice soprattutto per i nostri ragazzi che non avevano ancora vinto. Vincere aiuta a vincere, con loro guardiamo al futuro con ottimismo.” Tra i giovani emergenti, spiccano figure come Dusan Vlahovic, Andrea Cambiaso, e Nicolussi Caviglia. In particolare, Kenan Yildiz è visto come il possibile futuro numero “10” della squadra.

Acquisti mirati e sostenibili

Il mercato in entrata sarà caratterizzato da acquisti mirati e sostenibili. Kephren Thuram, centrocampista del Nizza, è uno dei principali obiettivi. Thuram, con un contratto in scadenza e un valore di mercato ridotto, rappresenta un’opportunità interessante. Un altro nome sul radar di Giuntoli è Lazar Samardzic dell’Udinese, un giovane talento che potrebbe lasciare il Friuli in estate.

Un’occasione di mercato potrebbe essere Mason Greenwood, attaccante del Manchester United, attualmente in prestito al Getafe. Vista la sua situazione contrattuale e personale, potrebbe essere acquisito a un prezzo accessibile. In alternativa, Giuntoli sta considerando Savio, giovane esterno d’attacco del Troyes, che ha brillato al Girona.

Infine, per rinforzare la difesa, l’obiettivo principale è Riccardo Calafiori del Bologna. Nato nel 2002, Calafiori è diventato una delle sorprese più piacevoli della Serie A sotto la guida di Thiago Motta.

La Juventus sta costruendo un futuro sostenibile e promettente puntando su giovani talenti. Con una gestione oculata e una strategia chiara, il club bianconero si prepara a tornare ai vertici del calcio italiano ed europeo, valorizzando al massimo il proprio vivaio e facendo acquisti mirati. Il futuro della Juventus è luminoso, con una squadra giovane e ambiziosa pronta a scrivere nuovi capitoli di successo.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2024 17:52

Juventus: da oggi comanda Giuntoli, tutto il suo piano

nl pixel