Juventus: ecco come stanno le cose con Greenwood
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Juventus: ecco come stanno le cose con Greenwood

Mason Greenwood

La Juventus punta su Mason Greenwood del Manchester United per rinforzare l’attacco. Tutti i dettagli delle trattative in corso.

La Juventus è alla ricerca di esterni per adattarsi ai moduli 4-3-3 o 4-2-3-1, ideali per la visione di gioco del nuovo allenatore Thiago Motta, il cui arrivo sarà ufficializzato a breve. Tra i profili di interesse spicca quello di Mason Greenwood, giovane attaccante classe 2001, recentemente tornato al Manchester United dopo una positiva esperienza in prestito al Getafe. In Spagna, Greenwood ha segnato 10 gol e fornito 6 assist in 36 partite tra Liga e Coppa del Re, dimostrando di essere in grande forma e attirando l’attenzione di molti club europei.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Federico Chiesa
Federico Chiesa

La disponibilità di Greenwood

Solo un anno e mezzo fa, Greenwood era al centro di una bufera mediatica a causa delle accuse di aggressione e tentato stupro, poi ritirate, nei confronti della sua fidanzata Harriet Robson. Dopo aver risolto le questioni legali e personali, Greenwood è tornato a brillare sul campo. Il dirigente della Juventus, Cristiano Giuntoli, ha lavorato a lungo sul giocatore e, recentemente, ha ottenuto un primo sì di massima per un trasferimento a Torino. Questo passo segna un’importante apertura da parte di Greenwood, che è entusiasta all’idea di lavorare sotto la guida di Motta.

Le trattative con il Manchester United

Il Manchester United, però, non è intenzionato a cedere facilmente il suo giovane talento. Il club inglese ha fissato il prezzo del cartellino a 35 milioni di euro, una cifra elevata per la Juventus, specialmente considerando che il contratto di Greenwood scadrà nel 2025. Tuttavia, l’estate offre ampi margini per negoziare e trovare un compromesso. La Juventus potrebbe giocare le sue carte strategiche, offrendo in cambio giocatori molto apprezzati dal Manchester United, come Bremer e Chiesa. Anche se Chiesa è nel mirino di altre squadre italiane come Roma e Napoli, questa potrebbe essere una mossa decisiva per abbassare le pretese economiche degli inglesi.

Nonostante l’interesse della Juventus, altre squadre si sono fatte avanti per Mason Greenwood. Secondo fonti riportate da Record, l’entourage del giocatore avrebbe già avuto un incontro con Rui Pedro Braz, direttore sportivo del Benfica, che avrebbe avanzato una prima proposta. La competizione è agguerrita, ma la Juventus resta fiduciosa di poter portare il giovane attaccante a Torino, rafforzando così la squadra in vista della prossima stagione. Da non dimenticare un possibile scambio con Chiesa.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2024 17:00

Milan, shock: forte inserimento e offerta per Rabiot

nl pixel