Juventus in trattativa per Phillips e Koopmeiners: strategie di mercato e piani alternativi
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Juventus in trattativa per Phillips e Koopmeiners: strategie di mercato e piani alternativi

Teun Koopmeiners

La Juventus in azione: summit con il Manchester City e operazioni di mercato in vista, i bianconeri cercano il grande colpo.

La Juventus è pronta a sedersi nuovamente al tavolo delle trattative con il Manchester City, mirando all’acquisto di Kalvin Phillips. L’allenatore del City, Pep Guardiola, ha recentemente espresso dubbi sul futuro di Phillips con la squadra, affermando che non lo vede adatto al suo progetto. Di fronte a questa situazione, la Juventus, già interessata al centrocampista un mese fa, potrebbe avere l’opportunità di ingaggiarlo. Tuttavia, la situazione è fluida e le gerarchie di mercato potrebbero subire cambiamenti.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Kalvin Phillips con l'Inghilterra
Kalvin Phillips

Phillips: opportunità in saldo per la Juve

Per la Juventus, Phillips rappresenta un’opportunità di mercato particolarmente allettante. L’imminente incontro con il Manchester City sarà cruciale per aggiornare le reciproche posizioni e valutare la fattibilità di un prestito, che potrebbe includere anche un contributo del City al pagamento dello stipendio del giocatore. Sebbene la Juventus sia attenta a non alterare gli equilibri del proprio organico, l’arrivo di un giocatore dal profilo di Phillips potrebbe rappresentare un’occasione troppo ghiotta per essere ignorata.

Giovanni Manna, recentemente premiato come dirigente dell’anno, e il direttore tecnico Cristiano Giuntoli sono al lavoro su diversi fronti. Manna ha sottolineato che la squadra era stata originariamente pensata con due giocatori in più, e che, di fronte a opportunità di mercato, la Juventus sarà pronta a coglierle.

Investire sui giovani per finanziare nuovi acquisti

Parallelamente, la Juventus sta valutando la possibilità di vendere alcuni giovani talenti, come Soulé e Iling, per costruire un budget di almeno 35-40 milioni di euro. Questa strategia potrebbe permettere al club di anticipare l’acquisto di Teun Koopmeiners dell’Atalanta, un obiettivo ambizioso e costoso, stimato tra i 45 e i 48 milioni di euro. Oltre a Koopmeiners, la Juventus tiene d’occhio altri possibili rinforzi, tra cui Sudakov dello Shakhtar Donetsk, Hojbjerg del Tottenham e Koné del Borussia Moenchengladbach.

In conclusione, la Juventus si trova in un momento cruciale del mercato. La trattativa per Phillips e la strategia di investimento su giovani promesse dimostrano la volontà del club di rafforzarsi e competere ai massimi livelli. Resta da vedere come si svilupperanno queste dinamiche nei prossimi giorni, con la Vecchia Signora sempre vigile sulle opportunità di mercato.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2023 17:57

Giorgio Chiellini dice addio al campo: fine di un’era nel calcio

nl pixel