Juventus-Lazio 2-3: finale pazzesco. Murgia regala la Supercoppa ai biancocelesti

Una rete in pieno recupero di Alessandro Murgia regala la Supercoppa alla Lazio. Juventus battuta 3-2.

chiudi

Caricamento Player...

ROMA – L’eroe della Supercoppa si chiama Alessandro Murgia. Il centrocampista biancoceleste regala il primo trofeo stagione alla Lazio che ha superato per 3-2 la Juventus. Seconda sconfitta consecutiva in questa competizione per i bianconeri.

Ciro Immobile sblocca il match sul calcio di rigore

Partenza supera della Juventus che nei primi cinque minuti ha due grandi occasioni. Alex Sandro serve Cuadrado in area di rigore che ci prova in scivolata ma Strakosha salva con un colpo di reni. Sul prosieguo dell’azione ci prova Higuain ed ancora il portiere biancoceleste si salva mandando in angolo. La Lazio prova a reagire ma non crea tanti pericoli dalle parti di Buffon fino al 32′ quando Milinkovic lancia Immobile che viene steso dal capitano bianconero. Dal dischetto si presenta l’ex del match che non sbaglia. La rete dà maggiore vivacità alla squadra di Inzaghi che sfiora il raddoppio per due volte prima con Basta e poi con Lucas Leiva ma in entrambi i casi Buffon si è fatto trovare pronto.

CIRO IMMOBILE
CIRO IMMOBILE

Finale spettacolare. Immobile raddoppia, Dybala pareggia ma Murgia riporta in vantaggio la Lazio

Nella ripresa la Juventus prova a reagire ma alla prima vera occasione la Lazio trova il raddoppio. Splendido il colpo di testa di Immobile sul cross di Parolo che non lascia scampo a Buffon. I bianconeri cercano una reazione che arriva con un tiro del neo entrato Douglas Costa bloccato bene da Strakosha. La Lazio prova a rendersi pericolosa in contropiede con Luis Alberto ma questa volta il portiere della Juventus risponde presente. Il match sembrava ormai in mano dei biancocelesti ma a sei minuti dal termine Dybala riapre i giochi con una punizione. Passa ancora qualche istante e i bianconeri trovano il pareggio ancora con il numero 10 che trasforma il calcio di rigore assegnato per un fallo di Marusic su Alex Sandro.

PAULO DYBALA Juventus Calciomercato
PAULO DYBALA

I supplementari sembravano realtà quando al 93′ Lukaku supera De Sciglio e mette in area di rigore dove Murgia regala la Supercoppa alla Lazio.

Il tabellino del match

Juventus-Lazio 2-3

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Benatia (56′ De Sciglio), Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado (57′ Douglas Costa), Dybala, Mandzukic (72′ Bernardeschi); Higuain. A disp. Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Lichtsteiner, Asamoah, Bentancur, Sturaro, Marchisio, Kean. All. Allegri

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Basta (74′ Marusic), Parolo, Lucas Leiva (79′ Murgia), Luis Alberto, Lulic (75′ Lukaku); Milinkovic-Savic; Immobile. A disp. Vargic, Guerrier, Luiz Felipe, Patric, Di Gennaro, Murgia, Felipe Anderson, Palombi, Caicedo. All. Inzaghi

Arbitro: Sig. Davide Massa di Imperia

Marcatori: 32′ rig. Immobile (L), 54′ Immobile (L), 84′ Dybala (J), 90′ rig. Dybala (J), 93′ Murgia (L)

Ammoniti: Buffon, Mandzukic, Pjanic, Douglas Costa (J); Lucas Leiva, Lulic, Parolo, Immobile (L)