Juventus-Milan, Musacchio non ce la fa: tocca ancora a Leo Duarte

Juventus-Milan, Musacchio non ce la fa: tocca ancora a Leo Duarte

L’affaticamento muscolare che ha costretto Musacchio a uscire con la Spal non gli permetterà di giocare Juventus-Milan: toccherà ancora a Leo Duarte

Una prima certezza, seppur in negativo, Pioli ce l’ha. Si tratta dell’assenza in difesa di Mateo Musacchio in vista della super sfida di domenica sera contro la Juventus. Il centrale argentino, uscito malconcio alla fine del primo tempo di Milan-Spal, non ha fatto in tempo a riprendersi né per la gara con la Lazio di domenica sera, né tantomeno ce la farà per il big match dello Stadium. Spazio, dunque, a un Leo Duarte che avrà la necessità di riscattare la disastrosa prestazione fornita contro i biancocelesti.

Juventus-Milan, Musacchio è out: ecco Leo Duarte

Mateo Musacchio è stato criticato, spesso e volentieri, nel corso della sua esperienza in rossonero. Difensore molto lento, si è spesso detto: talmente poco dinamico da essere in grande difficoltà contro attaccanti brevilinei e scattanti. Leo Duarte (confermato gioco forza nel match tra Juventus e Milan), però, ha messo in mostra contro la Lazio un campionario di errori difensivi in grado di superare nettamente il compagno di squadra.

Sul primo gol laziale, infatti, il brasiliano non riesce a leggere bene il cross di Lazzari, facendosi buggerare da Immobile, bravo ad anticiparlo di testa. In occasione della rete del 2-1, invece, Duarte sbaglia completamente lettura, andando su Luis Alberto e lasciando completamente libero Correa di presentarsi a tu per tu con Donnarumma.

LEO DUARTE Nelson Dida
fonte foto https://www.facebook.com/leoduarteofficial/

Le cifre di Duarte in stagione

La speranza è che, nella sfida più difficile per antonomasia, l’ex centrale del Flamengo possa ritrovare le misure, evitando ulteriori disastri. Higuain e Dybala sono clienti assai complicati: il Milan dovrà giocare con grande compattezza per evitare tracolli. Duarte, acquistato lo scorso 7 agosto per la cifra di 10 milioni di euro, ha totalizzato 4 presenze in Serie A, per un totale di 302 minuti giocati.

ultimo aggiornamento: 08-11-2019

X