Juventus-Milan, nella rivoluzione di Pioli c'è spazio per Conti

Juventus-Milan, nella rivoluzione di Pioli c’è spazio per Conti

Pioli, in vista di Juventus-Milan, prepara il cambio di modulo: 3-4-1-2, con Conti rilanciato come quarto di centrocampo. Ecco le parole del tecnico

Juventus-Milan, almeno da un punto di vista tattico, potrebbe essere la gara della svolta più o meno definitiva. Stefano Pioli, infatti, sembra aver compreso come le caratteristiche della sua squadra possano essere esaltate da un modulo che prevede la difesa a tre e due ali offensive nel centrocampo a quattro. A destra il redivivo Andrea Conti, a sinistra Theo Hernandez. La volontà vuole essere quella di sfruttare a fondo la corsa e le capacità offensive dei due corridori sulle fasce, cercando di colmare le loro lacune in fase difensiva con un centrale in più. Sarà Rodriguez, quest’oggi, a prendere posto come difensore centrale di sinistra assieme a Duarte e Romagnoli. Il ritorno di Conti dal primo minuto è stato “benedetto” così da Pioli.

Juventus-Milan, Pioli su Conti: “E’ uno di quelli che sta meglio”

Nella conferenza stampa di questo pomeriggio mister Stefano Pioli ha evidenziato come Andrea Conti sia tra i più in forma della rosa. Il tecnico ha anche scagionato il suo difensore per l’errore in Milan-Lecce, affermando come i calciatori devono essere bravi a superare in corsa le difficoltà della gara.

Fisicamente sta bene, ha una buona condizione. Anzi, è uno di quelli che ho trovato meglio. Con il Lecce ha fatto bene fino all’occasione del rigore. Deve essere più bravo a superare le difficoltà della gara. La capacità del giocatore è andare oltre all’errore. I difensori devono stare dentro la partita per 90 minuti, ha le caratteristiche e le qualità per fare bene”.

Milan-Spal Stefano Pioli Roma-Milan
Stefano Pioli

Le cifre di Conti in stagione

Andrea Conti, classe 1994, è approdato al Milan dall’Atalanta nell’estate del 2017. Quest’anno, tra Giampaolo e Pioli, ha preso parte a 4 partite su 11, per un totale di 241 minuti disputati. Contro la Juventus si appresta a giocare da titolare, in un ruolo che forse gli è più congeniale di quello in una difesa a quattro.

ultimo aggiornamento: 09-11-2019

X