Juventus, la conferenza stampa di Emre Can: “Sarebbe bello giocare con CR7”

La prima conferenza stampa di Emre Can, nuovo centrocampista della Juventus.

La Juventus dà il via al proprio raduno e, in attesa di Cristiano Ronaldo, presenta alla stampa uno dei suoi colpi di questa rovente estate: Emre Can.

Queste le parole in conferenza stampa del centrocampista tedesco, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Ronaldo? Credo che per ogni calciatore sarebbe grandioso giocare con lui, ma non so se ci sono stati contatti tra club e giocatore. Sono concentrato sulle mie cose. Il mio idolo da ragazzo? Zidane è stato uno dei miei miti. L’Italia? Il mio primo allenatore veniva da qui, era un grande tifoso juventino. Quando avevo sei o sette anni mi diceva che un giorno avrei giocato per la Juve, e ora sono qui. È una grande storia. Quello era anche il periodo di Nedved e Del Piero, due dei miei preferiti“.

Juventus, la prima conferenza stampa di Emre Can

Il giovane centrocampista ex Liverpool ha quindi proseguito: “Sono in un grande club, è il mio primo giorno ma tutto è bello. Ho scelto la Juve perché ha avuto contatti per molti anni col mio agente, conosco bene la mentalità del club: vincere è anche il mio obiettivo, sono qui per nuovi titoli. Ho visto molte partite della Juve lo scorso anno e ora ho parlato con Allegri e gli altri: tutti mi hanno chiesto delle mie vacanze, del mio infortunio“.

L’obiettivo per cui anche Emre Can è arrivato a Torino è uno solo: la Champions. Il calciatore tedesco, però, cerca di mantenere i piedi per terra: “Il primo obiettivo dev’essere la A, poi arriverà la Champions. Abbiamo una grande squadra. La Nazionale? Per tutti in Germania il Mondiale è stato una delusione. Non è andata bene e io non so perché, in Russia non c’ero. Però dobbiamo tornare più forti. Löw è un grande allenatore e ha già vinto un Mondiale, sono molto felice che sia rimasto“.

Nel video alcune giocate di Emre Can:

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/Juventusfcita/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-07-2018

Mauro Abbate

X