Juventus: promosso Nicolussi Caviglia che entra nelle rotazioni, cambia il mercato
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Juventus: promosso Nicolussi Caviglia che entra nelle rotazioni, cambia il mercato

Hans Nicolussi Caviglia

Cambio di strategia nel mercato della Juventus, Hans Nicolussi Caviglia entra nel giro delle rotazioni di Allegri.

La Juventus ha recentemente cambiato la propria strategia di mercato, con una mossa sorprendente: puntare su Nicolussi Caviglia. Questo giovane mediano, cresciuto nelle giovanili del club, è diventato un punto fermo per il tecnico Allegri. La sua presenza in campo contro squadre come l’Inter testimonia l’importanza che ha guadagnato all’interno della squadra.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Dopo un lungo percorso nelle giovanili e alcuni anni in prestito, Nicolussi ha affrontato momenti difficili, inclusi gravi infortuni che hanno messo a rischio la sua carriera. Tuttavia, ha scelto di rimanere a Torino per realizzare il sogno di giocare con la prima squadra della Juventus, nonostante il rischio di avere poco spazio.

Hans Nicolussi Caviglia
Hans Nicolussi Caviglia

Nuove direzioni nel mercato invernale

La Juventus, di fronte alle squalifiche di Fagioli e Pogba, si è trovata nella necessità di rinforzare il centrocampo. Tuttavia, la crescente affidabilità di Nicolussi Caviglia come possibile sostituto di Locatelli – insieme al ruolo di McKennie come mezzala – potrebbe portare a una revisione delle strategie di mercato. Invece di puntare su un rinforzo di primo piano che potrebbe destabilizzare gli equilibri della squadra, i bianconeri potrebbero orientarsi verso un jolly offensivo versatile, capace di agire anche come mezzala.

La positiva valutazione delle prestazioni di Nicolussi Caviglia potrebbe mettere in pausa le discussioni sul possibile prestito di Phillips dal Manchester City e spostare l’attenzione su altre opportunità in zone diverse del campo. Un rinforzo multifunzionale sembra essere l’opzione più accreditata per la Juventus.

Il futuro di Nicolussi Caviglia alla Juventus

Per Nicolussi, la situazione è notevolmente cambiata. In precedenza si pensava a una possibile cessione a gennaio per garantirgli più spazio in un’altra squadra. Ora, però, le prospettive sembrano essersi capovolte. Cresciuto nell’ambiente juventino fin da bambino, Nicolussi ha sempre rappresentato una figura di riferimento nelle giovanili, conoscendo a fondo la cultura e le dinamiche interne del club.

La sua presenza ha rafforzato il senso di appartenenza nel gruppo e, nonostante non abbia collezionato molti minuti in campo, si è dimostrato un’importante risorsa. Con l’inizio della Coppa Italia, Nicolussi avrà più opportunità di essere impiegato, rendendo la sua cessione sempre meno probabile. Allegri, nel frattempo, gode del contributo di un giovane giocatore pronto a diventare protagonista nel nuovo ciclo della Juventus.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2023 17:56

Italia campione di Coppa Davis 2023: la storia si scrive a Malaga

nl pixel