Juventus, salta l’arrivo di Schick: alla base alcuni problemi cardiaci

L’attaccante aveva svolto le visite mediche prima durante l’Europeo U21, poi lo scorso 13 luglio.

Brutta notizia in casa Juventus: salta l’affare che avrebbe dovuto portare alla corte di Allegri uno degli attaccanti più talentuosi del panorama europeo, Patrik Schick. Questa la nota ufficiale pubblicata sui siti di Juventus e Sampdoria: “Le società U.C. Sampdoria e Juventus F.C. comunicano che è stato deciso, di comune accordo, di non perfezionare il trasferimento del calciatore Patrik Schick”. Cancellati dunque i contratti, che già erano stati firmati e avrebbero dovuto portare il calciatore in bianconero per 30,5 milioni di euro.

Schick, niente Juve: problemi cardiaci lo frenano

Alla base della decisione di stoppare il trasferimento ci sarebbero dei problemi cardiaci, venuti alla luce durante le visite mediche, svolte in un primo momento durante gli Europei Under 21, poi il 13 luglio. L’incontro tra la Juve e la Samp di questo pomeriggio ha portato all’annuncio meno atteso dai tifosi bianconeri. Il ventunenne, dunque, torna sul mercato. Vedremo se le squadre inglesi che erano interessate a lui, oltre alle big italiane, proveranno ad assicurarselo. La sensazione è che, però, il ceco rimarrà a Genova almeno fino a gennaio, per risolvere i propri problemi e rilanciare una quotazione ad oggi sensibilmente abbassata da questo imprevisto.

ultimo aggiornamento: 18-07-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X