Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Sampdoria di Claudio Ranieri.

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo parla in conferenza stampa in vista della gara contro la Sampdoria, prima partita della nuova stagione per i bianconeri (di seguito il programma della prima giornata).

Serie A
Serie A

Juventus-Sampdoria, la conferenza stampa di Andrea Pirlo

La prima domanda per Andrea Pirlo in vista del suo esordio in Serie A è di natura tecnica e riguarda il modulo.

“3-5-2? Abbiamo provato qualcosa contro il Novara […], dobbiamo fare a meno di Alex Sandro, abbiamo tante possibilità ma ho tempo per decidere”.

L’allenatore della Juve ha fatto anche il punto sulla condizione della squadra.

“Credo sia stato un precampionato corto per tutti. Ci ha fatto comodo che i ragazzi siano andati in Nazionale, hanno messo minuti nelle gambe quindi sono rientrati abbastanza allenati”.

La Sampdoria di Ranieri rappresenta sicuramente una sfida impegnativa per la Juve, e Pirlo si dice consapevole delle insidie.

“Mi aspetto una partita difficile, Ranieri è un allenatore molto bravo. Sarà una partita difficile, loro giocheranno con due linee molto strette e noi dovremo cercare gli spazi per poterli attaccare. Dovremo essere bravi a limitare le loro ripartenze.

Andrea Pirlo

Mercato Juventus, il punto sul centravanti: “Non abbiamo fretta”

Inevitabile anche una domanda di mercato, con Pirlo ancora in attesa del suo centravanti.

“Lo stiamo aspettando tutti, come ho detto la settimana scorsa. Il mercato è lungo, è partito da poco e ci sono problemi per qualsiasi squadra ad avere i giocatori. Siamo sereni e contenti, poi in futuro aspettiamo che arrivi il centravanti”.

Puntuale anche una domanda sul possibile approdo di Suarez in bianconero.

“Credo sia difficile guardando quello che è successo e i tempi lunghi per il passaporto. È difficile che Suarez possa essere il centravanti della Juventus“.

E a proposito di mercato Pirlo ha fatto il punto anche sui nuovi arrivi a disposizione.

“Sono tutti a disposizione, Kulusevski e Pellegrini conoscono già il campionato. Arthur arriva dalla Liga e ha bisogno di più tempo per conoscere allenamenti e campionato. Saranno a disposizione come gli altri”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Juventus Juventus-Sampdoria Serie A sport

ultimo aggiornamento: 19-09-2020


Calciomercato, Milik alla Roma libera Dzeko per la Juventus. Ultimi tasselli da sistemare…

Anche il Veneto riapre stadi e palasport. Le regole