Juventus-Tottenham, la parole di Pochettino alla vigilia: “Ero tifoso dei bianconeri”

Le parole di Pochettino alla vigilia di Juventus-Tottenham, andata degli ottavi di Champions.

Vigilia di Juventus-Tottenham, andata del big match degli ottavi di finale tra i bianconeri e la squadra londinese. Intervistato da Rai Sport, il tecnico degli Spurs, Mauricio Pochettino, nipote di immigrati torinesi in argentina, ha parlato della super sfida di domani. Queste le parole di Pochettino alla vigilia: “Nella colonia italiana dove eravamo in Argentina il richiamo dell’Italia era molto forte. Giocare in Champions contro la Juve è molto eccitante. Ero tifoso della Juve da ragazzino. Mio nonno mi raccontava moltissimo e io non capivo molto, ma l’ho sempre avuta dentro casa, era la loro squadra. Eravamo lontani, ma crescendo ho capito la dimensione della Juve”.

Le parole di Pochettino alla vigilia di Juventus-Tottenham

Il tecnico argentino ha quindi proseguito: “Affrontare una squadra così è un sogno. La Juve è al livello di Barcellona, Real, Bayern. Noi aspiriamo ad arrivarci, ma siamo ancora sotto. La Juventus è favorita per tutto questo, per la sua storia e perché ha giocatori che sanno competere: giocare non è come competere. Per vincere serve esperienza, pratica, sofferenze e tempo: non si comprano al supermercato. La cosa più importante è passare il turno. Andiamo a Torino per segnare e vincere la partita. Dybala? Spero recuperi“.

La conferenza stampa di Pochettino

Il manager degli Spurs ha quindi parlato anche in conferenza stampa. Queste le sue parole, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Penso che la Juventus sia un club straordinario. Noi non possiamo metterci al suo livello, perché nella storia di questo club ci sono tante coppe e scudetti. Ha vinto tutto. Negli ultimi tre anni Allegri ha portato i suoi ragazzi due volte in finale di Champions. Noi siamo ancora giovani e stiamo costruendo un ampio progetto. Sono felice di essere qui per la prima volta. In 45 anni di vita ho sentito tanto parlare dell’Italia. Finalmente ho potuto conoscere il Piemonte e Torino. La mia priorità però è pensare alla partita“.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-02-2018

Mauro Abbate

X