Juventus, ufficiale: la squalifica shock a Pogba può costare la carriera
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Juventus, ufficiale: la squalifica shock a Pogba può costare la carriera

Paul Pogba

I dettagli della squalifica di 4 anni inflitta a Paul Pogba per doping, le implicazioni per la sua carriera e le possibili vie di ricorso.

La notizia della squalifica di Paul Pogba ha scosso il mondo del calcio: quattro anni di stop per doping. La decisione, seguendo la richiesta della procura, impone al giocatore una pausa forzata dai campi di gioco, con la positività al testosterone emersa dopo la partita UdineseJuventus del 20 agosto come motivo scatenante. La situazione attuale vede Pogba, che avrebbe compiuto 31 anni il prossimo 15 marzo, escluso dalle competizioni ufficiali e con la Juventus priva del suo talento dallo scorso 11 settembre.

Paul Pogba
Paul Pogba

Il cammino di Pogba: tra sospensione e possibile ricorso

La carriera del centrocampista francese è ora ad un bivio. La squalifica, partita dal giorno della sua sospensione cautelare, proietta la sua possibile rientrata sui campi di calcio all’11 settembre 2027. A quel punto, Pogba avrà 34 anni e 6 mesi, un’età che, pur essendo considerata avanzata per un calciatore, non preclude la possibilità di un rientro competitivo, a seconda della sua condizione fisica e della determinazione a tornare in forma.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

La sentenza contro Pogba solleva interrogativi non solo sul suo futuro ma anche sulle procedure antidoping e sulle misure punitive correlate. Il prossimo passo per il giocatore potrebbe essere il ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS), una mossa che, in caso di esito favorevole, potrebbe ridurre la durata della squalifica.

Il ritorno in campo: una speranza a lungo termine

Nonostante la prospettiva di un lungo periodo lontano dal calcio giocato, la carriera di Pogba potrebbe non essere finita. Il ritorno in campo, seppur in un futuro lontano, rappresenta una speranza per il giocatore e per i suoi sostenitori. La sua assenza sarà sicuramente un duro colpo per la Juventus e per il calcio francese, ma il tempo e il percorso legale intrapreso potrebbero ancora riservare sorprese.

Le tappe cruciali della vicenda Pogba – dalla squalifica alla potenziale data di ritorno – delineano un percorso incerto ma non definitivamente precluso, con il ricorso al TAS come possibile chiave di volta.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 29 Febbraio 2024 13:41

Paola Egonu non si tira indietro dopo la querela a Vannacci

nl pixel