Kakà annuncia il ritiro: “Milan? Mi hanno fatto una proposta, vedremo”

L’ex campione del Milan, Ricardo Kakà, ha annunciato il ritiro dal calcio giocato. Per lui si apre una carriera dirigenziale.

Già nelle scorse settimane Kakà lo aveva fatto intendere. Oggi è divenuto ufficiale: la sua carriera da calciatore finisce qui. In un’intervista rilasciata dal brasiliano a Globo Esporte, l’ex asso del Milan ha dichiarato: “Il mio ciclo come calciatore professionista finisce qui. Avevo bisogno di un po’ di tempo per pensare e prendere una decisione in tranquillità, poi ho chiesto ad alcune persone a me molto vicine, i miei genitori, mio fratello, la mia ragazza e la moglie di mio fratello, cinque persone, un periodo di preghiera. Sono andato in Europa per vedere alcune partite, l’eccitazione del gioco lì dove il calcio ha davvero raggiunto il suo pieno potenziale. E in maniera molto consapevole sono giunto alla conclusione che è arrivata l’ora di finire la mia carriera da giocatore professionista“.

Kakà annuncia il ritiro: futuro al Milan

L’ex Pallone d’oro ha quindi parlato del futuro che lo attende: “Arriva una nuova fase ora, mi preparerò a continuare nel calcio con una nuova funzione. Mi piacerebbe unirmi a un club in un’altra veste, come manager, direttore sportivo, qualcuno che faccia da collante tra campo e club. Mi sono preparato molto per essere un giocatore professionista e voglio prepararmi per questo nuovo ruolo, voglio vedere un po’ fuori. Il fatto di aver avuto successo come giocatore non comporta che io sia un buon dirigente o meno. Quindi voglio prepararmi da ora in poi, per seguire, per essere più vicino ad alcuni club, specialmente quelli in cui ho giocato“. Su una possibile carriera dirigenziale al Milan, infine: “Mi hanno recentemente fatto una proposta: vedremo, sono cose per cui inizierò a prepararmi“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-12-2017

Mauro Abbate

X