Doppietta contro l’Udinese e primi applausi dai tifosi, il Milan si gode il suo attaccante…

Arrivato in casa Milan a fine mercato e con qualche malumore dei tifosi che si aspettavano il grande nome, Kalinic ha saputo in queste settimane ritagliarsi uno spazio importante e guadagnarsi i primi applausi con la doppietta di ieri contro l’Udinese in campionato. Il 9 che tanto aveva bisogno la squadra di Montella è sicuramente lui, spietato in area di rigore, grintoso quando serve e abile a far salire la squadra in occasione di ripartenza. Dunque, il croato è il giocatore perfetto da affiancare per l’attacco a Silva o al giovanissimo Cutrone, lui conferma di non avere preferenze sul modulo, basta giocare tutte le partite da titolare. I gol nelle sue passate stagioni non sono mai stati un problema, è un attaccante completo e la porta la sente e la trova da ogni posizione.

Un sogno avverato…

Kalinic ha tanto voluto il trasferimento in rossonero, è stato chiaro al tavolo con Fassone e quando tutto è stato ufficiale in poche ore l’abbiamo già visto correre sul campo di Milanello sotto i consigli dei preparatori atletici. La voglia di vincere e raggiungere grandi traguardi è molta per l’attaccante e il nuovo progetto della proprietà cinese fa ben sperare per il futuro. Ora testa alla sfida casalinga di mercoledì contro la Spal, dove il centravanti potrebbe essere confermato nella formazione inziale. Ci affidiamo al tuo grande talento Nikola, la squadra mai come ora ha bisogno delle tue reti: brutte, fortuite o sporche non interessa. L’estetica conta, ma spesso il tiro migliore è quello che porta al delirio tutti i presenti: il gol.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
attaccante Kalinic milan

ultimo aggiornamento: 18-09-2017


Follie del calciomercato: svendita di stelle dal Psg

Clarence Seedorf: “Taarabt fondamentale nel mio Milan, Pellegri è un patrimonio per l’Italia”