Fiorentina, Corvino: “Bernardeschi non vuole rinnovare, per Borja parlerò con l’Inter”

Il direttore sportivo viola: “Kalinic al Milan? Non ho nemmeno voluto ascoltare la loro offerta“.

chiudi

Caricamento Player...

Kalinic Milan – Arrivano novità sul fronte Kalinic-Milan. L’attaccante croato piace, non è un mistero, al club rossonero. Ma la Fiorentina per ora non è disposta a cederlo. Lo ha confermato il direttore sportivo della Viola, Pantaleo Corvino. Queste le sue parole riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Devo essere sincero: il Milan mi ha contattato per propormi un’offerta che non ho voluto ascoltare. Non i sono nemmeno seduto al tavolo per trattare“.

Kalinic Milan, Corvino: “Pensino ad altri attaccanti

Cosa ho risposto al Milan? Che devono pensare ad altri attaccanti, non vogliamo privarci di Kalinic“, ha continuato Corvino. Tra le questioni calde in casa Fiorentina, però, spiccano anche quelle relative a Federico Bernardeschi e Borja Valero: “Ho dovuto prendere atto della volontà di Bernardeschi di non rinnovare, nonostante una proposta importantissima. Se andrà alla Juve? Federico è un patrimonio del calcio italiano. Abbiamo il privilegio di averlo, vediamo cosa fare. Borja Valero? Siamo stati onesti e sinceri fin dall’inizio, non solo con Borja Valero ma con tutti i nostri giocatori. Vogliamo calciatori motivati e contenti, per questo abbiamo deciso di ascoltare la volontà di tutti. L’agente di Borja, come già accaduto altre volte, ci ha portato proposte di mercato e con l’Inter c’è un discorso aperto. Ausilio mi ha già chiamato dieci giorni fa, c’è anche la volontà del calciatore. Ma domani ci parlerò di nuovo per capire se davvero vuole andare all’Inter. Non voglio entrare nel merito delle sue dichiarazioni, ci penserà il nostro ufficio legale“.