Rapimento di Silvia Romano, arrestato uno dei ricercati

Kenya, arrestato uno dei tre rapitori di Silvia Romano

Rapimento di Silvia Romano, arrestato uno dei rapitori. Continua la caccia agli altri due sospettati che, stando agli inquirenti, sarebbero nella foresta.

Si stringe il campo intorno ai rapinatori di Silvia Romano, la volontaria italiana recatasi in Kenya per una missione umanitaria. Le autorità locali hanno fermato Adan Omar, uno dei tre rapitori della ragazza.

Silvia Romano
fonte foto https://twitter.com/ClaMarchisio8

Rapimento di Silvia Romano, arrestato uno dei rapitori

Il maxi ricercato è stato fermato a Bangale, nella contea di Tana River, il luogo dove era avvenuto il rapimento. L’arresto  avvenuto nella giornata di domenica ed è stata confermata nelle ore successive dalle fonti della polizia amministrativa.

Le forze dell’ordine del Kenya sono convinte di poter riuscire ad arrivare alla ventitreenne italiana forse già nei prossimi giorni. Le ricerche continuano senza sosta così come le indagini, che hanno portato già all’arresto di diverse persone legate indirettamente ai malviventi. Quello di Adan Omar è il primo arresto di una persona direttamente coinvolta nel rapimento. Continua invece la fuga – probabilmente nella foresta – degli altri due sospettati del rapimento di Silvia Romano.

Silvia Romano
Fonte foto: https://www.facebook.com/silvia.romano.986

Le indagini degli inquirenti: continua la caccia agli altri due sospettati

La speranza degli investigatori è che nel corso degli interrogatori l’uomo possa fornire informazioni preziose sulla posizione esatta dei suoi complici e quindi della ragazza italiana. Le autorità italiane continuano a seguire con interesse e partecipazione lo svolgimento delle indagini dando il proprio supporto nella speranza di risolvere la questione nel minor tempo possibile traendo in salvo la giovane volontaria italiana.

ultimo aggiornamento: 11-12-2018

X