I migliori in Crotone-Milan: Kessié, Cutrone e Suso per distacco!

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

I rossoneri passano alla prima di A in terra calabrese con i gol di Kessié, Cutrone e Suso. I tre sono nettamente i migliori del Milan. Ottima la prestazione di Calhanoglu.

Dopo appena 23 minuti, il tabellino di Crotone-Milan segnava sul tabellone un netto 0-3 con i seguenti marcatori: Kessié, Cutrone e Suso. Certo, i rossoneri hanno dilagato presto presto in terra calabrese anche grazie alla prematura espulsione di Ceccherini che ha propiziato il penalty che ha sbloccato il match in favore del Milan. Eppure, la formazione di Montella aveva già messo le cose in chiaro disponendosi in campo con una linea alta stile occupazione militare e col totale controllo del possesso palla.

Tris d’assi: Kessié, Cutrone e Suso

Sfogliando le pagine de La Gazzetta dello Sport, spicca il voto di 7,5 per i migliori in campo che – guarda caso – sono gli autori dei tre gol. Oltre alla marcatura, però, Kessié, Cutrone e Suso si sono guadagnati l’eccellente giudizio per tanto altro. Il centrocampista ivoriano, oltre a realizzare con la freddezza di un veterano il rigore apri-scatoletta, si è segnalato ancora una volta per la presenza dominante in campo. Lo spagnolo sembrava avere il joypad tra i piedi, ubriacando di continuo la difesa calabrese: assist a Cutrone e gol personale con un sinistro chirurgico. Il giovane attaccante ha conquistato il rigore e ha provocato l’espulsione dell’avversario, poi ha segnato di testa alla Inzaghi e, infine, ha fornito l’assist a Suso.

Gli altri: Calhanoglu c’è!

Secondo la Rosea, dopo i migliori tre c’è il turco Calhanoglu che si conquista un bel 7: l’ex Leverkusen non è ancora al meglio della condizione ma dai suoi piedi partono due palloni da cui scaturiscono altrettanti gol. Sufficienza piena (6,5) per i terzini Conti e Rodriguez, assoluti dominatori delle rispettive corsie, e per capitan Bonucci, che si dedica in particolare alla costruzione del gioco da dietro. Sufficienza per tutti gli altri…

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 21-08-2017

Fabio Acri

Per favore attiva Java Script[ ? ]