Kherson, città dell’Ucraina meridionale, ha chiuso i confini con il resto dell’Ucraina ed è passata al fuso orario russo.

Il vice capo dell’amministrazione militare-civile Stremousov ha annunciato la chiusura dei confini con il resto dell’Ucraina: “Siamo passati all’ora di Mosca e ora viviamo secondo l’ora di Mosca. Mosca è il centro del tempo nella regione di Kherson”.

Ad annunciare il passaggio di Kherson al fuso orario di Mosca, è l’agenzia Ria Novosti, dopo averlo appreso dal capo militare-civile della regione, Kirill Stremousov. Secondo questo provvedimento, la regione di Kherson non passerà più al fuso orario invernale, come invece fa l’Ucraina. La regione di Kherson è una città dell’Ucraina meridionale, capoluogo dell’omonima oblast’.

Il territorio di Kherson, attualmente, risulta essere interamente occupato dalle forze armate russe. Nella giornata di oggi, la Russia ha deciso di chiudere ogni confine con il resto dell’Ucraina.

bandiera ucraina

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le spiegazioni di Kirill Stremousov

Stremousov, continua spiegando che “il confine è stato ora chiuso per ragioni di sicurezza. Sconsigliamo qualunque viaggio verso l’Ucraina, qualunque sia la motivazione. Attraversare il confine dalle regioni di Mykolaiv e Dnipropetrovsk è molto pericoloso, visti i bombardamenti sistematici dei militanti ucraini. Dopo l’ultimo bombardamento, i civili finiti nella zona cuscinetto sono morti. Pertanto, non consigliamo di recarsi in Ucraina, ci sono molte testimonianze secondo cui uomini scompaiono e vengono immediatamente portati nell’esercito come carne da cannone”.  

Dopo aver chiuso i confini, all’interno della regione le emittenti televisive e radiofoniche hanno iniziato a trasmettere programmi russi. Inoltre, la regione ha recuperato i rapporti commerciali con la Crimea. Stremousov, ha informato inoltre del fatto che alcuni inquirenti russi sono entrati a Kherson per indagare sui “casi di tortura da parte di militanti ucraini quando la regione era sotto il controllo del regime di Kiev, nonché sui bombardamenti della regione da parte di nazionalisti con missili Tochka-U”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 28-05-2022


La Russia sta commettendo un genocidio in Ucraina?

Gratteri sulla mafia: “Impegno del governo non pervenuto”