L’ex oligarca Michail Khodorkovskij ha parlato del presidente russo Putin, definendolo un criminale con il quale non serve trattare.

Nel 2003, l’uomo più ricco della Russia era Michail Khodorkovskij. L’ex oligarca era diventato molto potente, forse troppo per Vladimir Putin. Già presidente, all’epoca Putin lo distrusse con molte condanne discutibili per evasione fiscale, truffa e riciclaggio. L’uomo andò in prigione per 10 anni e venne successivamente esiliato. Il livore non è andato via, e l’ex oligarca ritiene ancora Putin un criminale. Queste le sue parole sullo zar e sul conflitto.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole di Khodorkovskij

Arriverà mai la pace in Ucraina? Per l’ex oligarca, finché Putin vive, no. La frontiera di 2500 chilometri sarà sempre calda, com’era il muro di Berlino. Se Putin accettasse una tregua, scatenerebbe una nuova guerra appena possibile. I Paesi Baltici e la Polonia sono i suoi prossimi obiettivi. Per questo bisogna contenerlo con la forza. Le trattative non hanno senso”.

Questo perché, stando all’ex oligarca, Putin non è un politico, è un criminale che ha fuso il suo destino con quello dello Stato. Dal suo passato nel Kgb, il servizio segreto, Putin ha mantenuto il disprezzo per la vita umana. Per lui i cittadini sono solo strumenti dello Stato. Dalla sua psicologia criminale, invece, deriva che si fermerà solo se si renderà conto di avere davanti qualcuno di più forte”.

Vladimir Putin
Vladimir Putin

Quando si chiede a Khodorkovskij come mai, in Ucraina, gli oligarchi siano rimasti fedeli al presidente Zelensky, l’ex oligarca afferma: “È una scelta sia sentimentale sia pragmatica. Essere ricco e cosmopolita non significa non avere attaccamento al proprio Paese. Poi, gli uomini d’affari ucraini hanno paura che, indipendentemente da ciò che Putin promette loro oggi, in ogni momento potrebbero sottrargli le aziende, com’è successo a me. Hanno più probabilità di continuare a fare affari in un’Ucraina indipendente”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-06-2022


Crisi del gas ergo politica di venduti

Guerra, Covid e riscaldamento globale