Kia fa rotta verso la mobilità sostenibile: attese sette auto elettriche fino al 2021. L’amministratore delegato: “Consideriamo la mobilità un diritto”.

Kia investe nel green e si prepara a lanciare sette auto elettriche nel corso dei prossimi sette anni. La casa automobilistica ha avviato un piano per innovare la sua struttura e i suoi progetti.

Kia pronta a produrre sette auto elettriche entro il 2027

La nuova Kia punta forte sulla mobilità sostenibile, che ormai rappresenta il presente, la direzione intrapresa dal mercato nonostante i numeri delle elettriche e delle ibride sulle strade europee sia ancora esiguo.

Inoltre la casa automobilistica si prepara a lanciare sette nuovi modelli elettrici entro il 2027, realisticamente uno ogni anno.

Targa verde auto elettriche
Targa verde auto elettriche

Le dichiarazioni dell’Amministratore delegato Kia: “Crediamo che il trasporto, la mobilità e il movimento siano un diritto umano”

In Kia crediamo che il trasporto, la mobilità e il movimento siano un diritto umano“, ha fatto sapere l’amministratore delegato della Kia. “La nostra visione è creare soluzioni di mobilità sostenibile per i consumatori, la comunità e la società a livello globale. Oggi iniziamo a mettere in atto questa visione con il lancio del nostro nuovo brand e di una strategia per il futuro“.

Nelle parole dell’Amministratore delegato si intravedono quelli che sono i confini di questo nuovo piano della casa automobilistica. Lo scopo è evidentemente quello di fare rotta verso la mobilità sostenibile, provando ad entrare da protagonista nel mondo delle auto elettriche. Un’innovazione che arriva nell’anno della nascita di Stellantis e nell’anno in cui Tesla continua a lavorare alla produzione di auto elettriche low cost.


Crisi di governo, i dossier a rischio

Nuovo dpcm, dubbi sulle seconde case fuori regione