Krunic e Bennacer, il parere di Iachini: “Due acquisti importanti per il Milan”

Beppe Iachini, ex tecnico dell’Empoli, ha parlato di Krunic e Bennacer. I due giovani centrocampisti giocheranno nel Milan.

Il Milan ha già praticamente piazzato tre colpi di mercato in entrata. Se in difesa è approdato Theo Hernandez, a centrocampo i volti nuovi sono quelli di Krunic e Bennacer.

L’ex tecnico dell’Empoli

I due giovani centrocampisti provengono dall’Empoli. Nella scorsa stagione, in terra toscana, per quasi metà delle gare di campionato, Krunic e Bennacer sono stati allenati da Beppe Iachini, il quale si è alternato con Andreazzoli. L’allenatore marchigiano è stato intervistato da milannews.

Rade Krunic
fonte foto https://www.facebook.com/radekrunicofficial33/

Krunic e Bennacer, svolta tattica

Iachini ha ricordato la situazione appena arrivato al “Castellani”: “Quando sono arrivato a Empoli eravamo penultimi: Bennacer non giocava, Krunic era più un trequartista, veniva considerato un giocatore molto offensivo, giocava a ridosso della punta“.
Bennacer è un ragazzo che ho avuto il piacere di utilizzare davanti alla difesa, un ruolo che non aveva ancora ricoperto. Ho fatto – ha spiegato Iachini – quello che ho fatto con Sensi a Sassuolo, spostandolo davanti alla difesa, anche lui mi ha dato grandi soddisfazioni. Mi dicevano che Bennacer lì non ci poteva giocare, ma invece ha fatto un grande lavoro, è un ragazzo dalla grande disponibilità, ci crede in quel ruolo. Ha fatto qualcosa di eccezionale, è migliorato tantissimo nella fase di transizione, è un giocatore che non si discute, ha grande dinamicità, è migliorato nella fase di riconquista, sicuramente il Milan ha fatto un ottimo acquisto“.
Krunic è un centrocampista importante, messo a fare la mezzala è cresciuto tanto, può arrivare al gol, può imbucare, può mettere la palla gol“.

“Milan, hai fatto due ottimi acquisti”

Sono due acquisti importanti, essendo ancora giovani possono avere dei margini di crescita, però arrivano già con una buona dose di esperienza e di personalità nonostante la giovane età. Quando sono andato via eravamo salvi, con questi ragazzi stavo facendo un bellissimo lavoro, anche di valorizzazione, sono felice per loro. Bennacer doveva trovare ancora una sua collocazione e in quel ruolo lì si è espresso alla grande. Sono due bravissimi ragazzi, il Milan ha fatto due ottimi acquisti sul piano tecnico e umano. Sono due ragazzi con cui ho condiviso tre mesi di ottime soddisfazioni, non posso che dire bene di loro“. Così ha concluso Iachini.

ultimo aggiornamento: 07-07-2019

X