La Bce mantiene i tassi fermi. Draghi: "Crescita debole nell'Eurozona"

La Bce mantiene i tassi fermi. Draghi: “Crescita debole nell’Eurozona”

La Bce mantiene i tassi fermi. La decisione è stata presa dopo l’ultimo Consiglio direttivo sotto la guida di Mario Draghi. Confermata la ripresa degli acquisti netti.

FRANCOFORTE (GERMANIA) – La Bce mantiene i tassi fermi. La decisione è stata confermata al termine dell’ultimo Consiglio Direttivo sotto la guida di Mario Draghi. Dopo il taglio operato a settembre, si è scelto di conservare a grandi linee quanto approvato nel mese scorso con le percentuali che restano allo 0%, 0,25% e 0,50%. Inoltre è stata confermata anche la ripresa degli acquisti netti a un ritmo mensile di 20 miliardi di euro a partire dal 10 novembre.

“Questi acquisti – fa sapere la Bce nel comunicato – proseguiranno finché necessario a rafforzare l’impatto di accomodamento dei suoi tassi di riferimento e che termineranno poco prima che inizierà a innalzare i tassi di riferimento della Bce”.

Il comunicato della Bce

Al termine del direttivo è stato redatto un lungo comunicato che ha anche specificato come “i tassi dovrebbero mantenersi a livelli pari o inferiori rispetto a quelli attuali finché il Board non vedrà le prospettive di inflazione convergere saldamente su un livello sufficiente prossimo al 2% nel suo orizzonte di proiezione e tale convergenza che non si rifletterà coerentemente nelle dinamiche dell’inflazione di fondo“.

Mario Draghi
fonte foto https://twitter.com/ecb

Le parole di Draghi

Come sempre in conferenza stampa Mario Draghi è entrato nei particolari di questa riunione: “Gli ultimi dati confermano il giudizio su debolezza della dinamica della crescita dell’Eurozona e le basse pressioni sull’inflazione. Sulle prospettive restano rischi al ribasso legati alle incertezze commerciali e geopolitiche a livello globale“.

E sull’inflazione ha affermato: “Dall’1% di agosto è scesa allo 0,8% per via del calo dei prezzi alimentari ed energetici. E’ previsto inoltre un nuovo debole calo prima di una leggera ripresa a fine anno“.

Di seguito il video con la conferenza stampa di Mario Draghi dopo il Consiglio direttivo

fonte foto copertina https://twitter.com/ecb

ultimo aggiornamento: 25-10-2019

X