Milan, tutti i numeri della mancanza di gioco e risultati

Dopo la sconfitta contro il Napoli, per il Milan matura il sesto ko in 13 giornate e un distacco di 16 punti dalla vetta. Rispetto alla passata stagione, gli uomini di Montella hanno sette punti in meno.

Non era certo la gara più semplice del campionato, anzi. Il Milan, dopo la pausa delle Nazionali, è tornato in campo sul terreno della capolista Napoli. Gli uomini di Sarri, in testa alla classifica, avevano lasciato per strada appena 4 punti su 36 a disposizione. E, contro quelli di Montella, hanno fatto valere la propria legge, battendo i rossoneri per 2-1 (risultato peraltro stretto, ndr).

Sei ko in 13 gare

Contro il Napoli, dunque, per il Milan è arrivata la sesta sconfitta in appena 13 giornate di campionato: praticamente una su due e, non è un caso, contro squadre che precedono in classifica i rossoneri. Dalla Lazio alla Sampdoria, dalla Roma all’Inter, dalla Juventus al Napoli: le statistiche sono impietose e certificano la mediocrità del Diavolo con 0 punti conquistati, 4 gol fatti e 15 subiti.

Il confronto con la passata stagione

Dopo il match del San Paolo, il Milan accusa adesso ben 16 punti di ritardo dalla testa della classifica. Rispetto al campionato 2016/17, i rossoneri hanno totalizzato sette punti in meno rispetto ai 26 della passata stagione.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-11-2017

Fabio Acri

X