Il disperato messaggio del padre di Elena del Pozzo, il giorno del suo quinto compleanno. Il dolore di un padre davanti alla figlia uccisa.

Come è ormai noto, la piccola Elena del Pozzo è stata uccisa dalla mamma, Martina Patti, poco lontano dalla sua abitazione, a Mascalucia, nel Catanese.

“Auguri mio dolce angelo, spero che il desiderio della sua ultima candelina si sia avverato…  manchi”, è lo straziante messaggio del papà alla piccola Elena Del Pozzo nel giorno del quinto compleanno della bambina uccisa dalla mamma, Martina Patti, nel pomeriggio del 13 giugno scorso, poco lontano dalla sua abitazione a Mascalucia, nel Catanese.

Un messaggio commovente affidato ai social nel giorno del quinto compleanno di Elena e a un mese dalla terribile morte della bambina, uccisa  a coltellate dalla mamma che poi l’ha seppellita in un terreno vicino casa prima di tornare nell’abitazione e inscenare un finto rapimento da parte di sconosciuti.

lutto
lutto

Un messaggio che Alessandro Del Pozzo ha voluto scrivere su una foto della piccola, scattata proprio un anno fa, in occasione del suo quarto compleanno. La foto restituisce un momento di gioia, davanti ad una tavola imbandita con festoni e una torta di compleanno di Minnie.

Sulla torta quella candelina a forma di numero “Quattro” come gli anni che la piccola Elena del Pozzo avrà per sempre, dopo che la madre Martina Patti ha terribilmente spezzato la sua vita.

Quel giorno la famiglia si era riunita per una parvenza di felicità nonostante i rapporti tra di due genitori erano ormai compromessi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-07-2022


La storia di Vitalie, ucciso per aver difeso l’amica dal marito

Bollettino Covid di oggi: 142.967 nuovi casi, 157 decessi