Farnesina vittima di un attacco hacker quando Gentiloni era ministro degli Esteri

Secondo quanto emerso nelle ultime ore, la Farnesina sarebbe stata vittima di un attacco hacker, si sospetta da parte della Russia, avvenuto lo scorso anno, quando Paolo Gentiloni era ministro degli Esteri. Il fatto è stato riportato dal Guardian, il quale cita fonti vicine alla vicenda. Sembra, secondo quanto raccontato da una fonte interpellata dal Guardian, che Gentiloni non ne sia stato vittima anche perché, sostiene la fonte, “evitava di usare le mail quando era ministro degli Esteri“.

Non ci sono fatti che provano questa affermazione“: così la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha commentato all’ANSA, rispondendo a una domanda su WhatsApp, la notizia pubblicata dal Guardian secondo cui la Farnesina sarebbe stata vittima di un attacco hacker, si sospetta da parte della Russia.

ultimo aggiornamento: 10-02-2017


Allarme terrorismo in Francia, sventato attentato imminente

Pignoramento immobiliare, la procedura sul come si arriva a questo atto