Primo storico punto del Benevento in campionato grazie a un gol molto particolare…

Il risultato della settimana arriva dal Vigorito dove i giallorossi strappano un pari clamoroso negli ultimi secondi, rendendo amaro l’esordio di Gattuso sulla panchina. “Ho chiuso gli occhi e la palla è entrata”. Queste le parole di commozione del portiere del Benevento Alberto Brignoli, un calciatore fino a poche ore fa sconosciuto tra i grandi della Serie A, ma che grazie a un tuffo da attaccante consumato ha regalato l’emozione più grande nella storia della società. Sali e provaci, urlavano i compagni in occasione dell’ultima punizione della partita con la speranza che qualcosa accadesse. Il resto lo sapete già e di certo l’emozione di questo ragazzo e di una città intera difficilmente verrà cancellata nel romanzo del pallone. Incredula la faccia di Gattuso e staff tecnico dopo il gol finale che ha fatto impazzire i presenti, ma quando la sorte decide a tuo sfavore c’è poco da aggiungere se non un sorriso che sa tanto di sconfitta.

Portieri goleador…

Brignoli non è stato il primo a segnare in campionato tra i professionisti. L’ultima volta era toccato al portiere della Reggina Massimo Taibi che il 1 aprile 2001 regalò ai compagni la rete del pareggio contro l’Udinese anche lui di testa. Un altro sigillo da grande centravanti fu quello di Rampulla, nel lontano ’92, all’epoca si giocava Atalanta-Cremonese e il portierone vestiva la maglia grigiorossa. Alcuni ricorderanno anche il mitico Lucido Sentimenti che nella sua lunga carriera fu capace di trasformare cinque reti con le maglie di Juventus, Modena e Lazio. Che dire, anche i portieri fanno la differenza lì davanti, e se proprio Silva non volesse ancora saperne di sbloccarsi, Gattuso sa bene che al suo Gigio istinto e riflesso da campione non mancano di certo e farebbero di lui un temibile killer da area di rigore…

 

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Brignoli ivm milan

ultimo aggiornamento: 04-12-2017


Gennaro Gattuso: “Milan, mi dispiace, non ho dormito per rivedere la partita”

Serie A, Crotone-Udinese 0-3: seconda vittoria esterna per la squadra di Oddo