La Ferrari guarda al Gp di Monza consapevole di non poter fare brutte figure. La gara di casa deve essere onorata e difesa.

Digerita la delusione del GP del Belgio, la Ferrari guarda a Monza con la consapevolezza di non potersi permettere brutte figure in occasione della gara di casa. Lo sanno a Maranello e lo sanno bene anche i piloti, che si sforzano di rimanere ottimisti in vista del prossimo impegno stagionale.

La Ferrari pensa a Monza, Leclerc: “Non sarà un fine settimana facile…”

La luce dei riflettori è quasi tutta su Charles Leclerc, che lo scorso anno a Monza ha scritto una pagina indelebile della storia della Ferrari. Un anno dopo la musica è cambiata. Le Rosse sono costrette a lottare nel gruppo e faticano ad uscire dalla mischia. Il Predestinato con il trascorrere delle gare sembra sempre più rassegnato, ma Monza potrebbe rappresentare un nuovo trampolino di lancio o almeno potrebbe dare una buona iniezione di fiducia al team.

“A Monza ho vissuto qui l’emozione più forte della mia vita agonistica passando per primo sotto la bandiera a scacchi. Purtroppo questa volta le tribune saranno vuote dal momento che i tifosi, che un anno fa seppero rendere indimenticabile la cerimonia del podio, non potranno avere accesso all’autodromo. Siamo consapevoli di non avere lo stesso livello di competitività del 2019 e per questo già sappiamo che non sarà un fine settimana facile. Non per questo però arriviamo demotivati all’appuntamento. Metteremo insieme gli sforzi di tutti per portare a casa il miglior risultato possibile“, ha dichiarato Charles Leclerc come riportato da Sky Sport.

Charles Leclerc
Monza 07/09/2019 – qualifiche F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Charles Leclerc

Vettel, “Avremo un pacchetto aerodinamico dedicato che speriamo ci possa aiutare ad avere una SF1000 più competitiva”

Prova ad essere poco pessimista e molto realista Sebastian Vettel, che confida nel nuovo pacchetto aerodinamico dedicato ma resta consapevole che l’obiettivo è quello di ottenere quanti più punti possibile. Nessuno parla di podio.

“Monza è una delle piste più famose del mondo del motorsport. In questa stagione sarà molto particolare gareggiare all’Autodromo Nazionale: non avremo i tifosi e quindi l’atmosfera sarà surreale. Inoltre arriviamo a Monza consapevoli che sarà difficile essere tra i front runner del weekend. Lo scorso anno qui fu tutt’altro che semplice per me e sappiamo bene che lo sarà anche questa volta. Avremo un pacchetto aerodinamico dedicato che speriamo ci possa aiutare ad avere una SF1000 più competitiva. Detto questo, l’obiettivo del fine settimana non cambia: massimizzare la prestazione e portare a casa quanti più punti possibile”.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza ferrari Formula 1 GP Monza motori News

ultimo aggiornamento: 04-09-2020


Bonus bici, i rimborsi partiranno dal 4 novembre

Furto auto: cosa fare e i consigli da seguire se vi rubano la macchina