La Fiat 500 Vintage negli Usa è anche Cabrio

Spinta dal forte successo della serie speciale “1957 Edition”, in Nordamerica il modello rétro ha perso il tetto.

chiudi

Caricamento Player...

Dell’ampia gamma di varianti prodotte sino a oggi, la Fiat 500 Vintage ’57 è senza dubbio la più sfiziosa. Versione arricchita sviluppata sulla base dell’allestimento top di gamma Lounge, punta sui forti richiami allo storico modello del 1957 per affascinare. Il suo look rétro abbinato ai contenuti “premium” ne fanno un piccolo oggetto del desiderio anche per chi è abituato a viaggiare su vetture di prestigio. Perfetta in città per muoversi con stile tra le vie del centro, ideale da posteggiare sotto casa come tender per la GT “nascosta” in garage, la Vintage ’57 che negli Stati Uniti si chiama “1957 Edition” ha avuto un tale successo in Nordamerica da convincere i vertici FCA a proporla anche con carrozzeria cabrio. Prodotta per quei mercati nell’impianto messicano di Toluca, dove oltre alle Fiat 500 vengono assemblate le Freemont, la nuova arrivata ha uno charme incredibile, non solo nel colore azzurro pastello proposto da noi per la citycar ma anche nelle due nuove tonalità, il verde chiaro e il bianco avorio. Due tinte che ne esaltano ancor più il carattere e, soprattutto il verde delle foto che vedete, fanno venir voglia di prendere un aereo e volare in California per guidarla tra le spiagge più esclusive. Per ora nulla si sa sulla sua eventuale introduzione anche in Italia, ma c’è da augurarsi che avvenga e presto!

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica.