Milan, contro la Lazio si fa sul serio

Oggi alle 15, all’Olimpico, va in scena Lazio-Milan, la gara più attesa del 3° turno di campionato. Per i rossoneri di Montella è un test chiave dopo avversarie inferiori dal punto di vista tecnico.

chiudi

Caricamento Player...

Craiova, Shkendija, Crotone e Cagliari. Tra Europa League (preliminare e spareggio) e Serie A, i primi impegni stagionali del Milan non sono stati di grande livello ma in ogni caso la banda di Montella è riuscita a ottenere sei vittorie su sei, con un ottimo score realizzativo e sotto l’aspetto difensivo.

Si fa sul serio

Il calendario, come detto, mette ora difronte al Milan la Lazio si Simone Inzaghi. Il match dell’Olimpico è per i rossoneri il primo test di un erto impegno al cospetto di un’avversaria molto forte dal punto di vista tecnico-tattica, capace di chiudere al 5° posto nello scorso campionato e di vincere la Supercoppa Italiana un mese fa contro la Juventus.

Banco di prova

Come sottolinea Tuttosport, la gara con la Lazio rappresenta per il Milan un primo tagliando importante. La corsa per arrivare tra le prime quattro non prescindere da certi risultati negli scontri diretti. Lo scorso anno i rossoneri hanno concluso il campionato al 6° posto e contro le cinque che hanno preceduto gli uomini di Montella, tra andata e ritorno, i rossoneri hanno ottenuto due sole vittorie (contro Juve e Lazio a San Siro), tre pareggi (due con l’Atalanta e uno all’Olimpico contro la Lazio) e ben cinque sconfitte (contro Napoli, Roma e Juventus allo Stadium). Un trend che va invertito immediatamente. E la prima prova si chiama Lazio all’Olimpico…