Possibile sospensione per la lotteria degli scontrini. Sono in corso le valutazioni del caso e si attendono decisioni nei prossimi giorni.

ROMA – La lotteria degli scontrini potrebbe presto subire uno stop. Dopo la decisione di bloccare il cashback fino a gennaio, il premier Draghi starebbe valutando anche la possibilità di fermare la seconda misura fortemente voluta dal Governo Conte per combattere l’evasione.

Nessuna decisione è ancora stata presa. Sono in corso le valutazioni del caso e nei prossimi giorni il presidente del Consiglio potrebbe convocare una cabina di regia per comunicare la propria decisione. La sospensione, secondo quanto riferito da quifinanza, dovrebbe avvenire entro luglio, ma non è chiaro se sarà definitiva o temporanea.

I numeri bassi della lotteria degli scontrini

A differenza di quanto successo per il cashback, la lotteria degli scontrini ha avuto basse adesioni e soprattutto diversi ritardi. Questo dovrebbe portare ad uno stop definitivo anche perché i dati continuano ad essere sotto le aspettative e la misura non sembra aver ingranato come ci si poteva immaginare.

Una sospensione che era già stata chiesa lo scorso marzo dalla Codacons viste le difficoltà gli esercenti ad essere in grado di garantire a tutti i consumatori la possibilità di vincere i premi in palio.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Soldi euro
Soldi euro

La posizione della Codacons

Lotteria degli scontrini verso lo stop. Una sospensione che lo scorso marzo era stata richiesta dalla Codacons con il suo presidente Carlo Rienzi: “Il debutto è stato all’insegna dei problemi e dei ritardi. Troppi esercenti con il registratore di cassa non aggiornato e quindi non in grado di consentire ai consumatori la partecipazione al concorso: questo significa che non tutti gli utenti possono accedere al concorso, con una evidente lesione del diritto a partecipare ai concorsi a premio che, per legge, devono mettere tutti i soggetti nelle medesime condizioni di accesso alle vincite“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Alberto Genovese lascia il carcere: va ai domiciliari

Quanto guadagna un influencer?