La nuova Compact Sedan di Casa Fiat si chiamerà Tipo

Era stata presentata a maggio, ma ancora non aveva ricevuto un nome ufficiale: la nuova berlina a tre volumi di Fiat si chiamerà Tipo

Dici Tipo pensi Fiat. Si tratta infatti di un nome che nell’immaginario di tutti è da sempre legato alla storia del Marchio torinese, usato dal Gruppo fin dagli albori della sua storia secolare. E che da oggi torna ad avere nuova linfa vitale su un modello globale, visto che torneremo a leggerlo sulle livree delle nuove Compact Sedan, il cui modello era stato presentato lo scorso maggio.
U nome antico per una vettura, la Fiat Tipo, che si vuole presentare come una quattro porte completamente nuova, concepita fin dall’inizio come berlina a tre volumi, secondo le linee guida dell’ormai noto “Born to be Sedan”, core di Fiat che punta all’essenza dello stile italiano.

La nuova Fiat Tipo è quindi un’auto funzionale che massimizza il “value for money”, elemento cruciale nella strategia della famiglia funzionale Fiat, concentrandosi su ciò che il cliente considera realmente di valore, attraverso  una gamma semplice e un’offerta commerciale trasparente. A equipaggiarla propulsori affidabili, prestazionali ed economici: due turbodiesel Multijet II e due motori a benzina, con cambio manuale o automatico, e potenze comprese tra 95 e 120 CV.

Dall’Italia a tutto il mondo: la Fiat Tipo è disegnata dal Centro Stile FCA, sviluppata in Turchia insieme a Tofaş R&D e prodotta nello stabilimento Tofaş a Bursa – uno dei migliori siti industriali automotive del mondo come dimostra l’assegnazione della medaglia d’Oro secondo la valutazione World Class Manufacturing – per essere venduta in oltre 40 Paesi dell’area EMEA. Da qui il nome del progetto “Ægea” quale tributo a una nazione da sempre strategica per FCA, come dimostra la joint venture paritetica nata nel 1968 tra l’allora Gruppo Fiat e Koç Holding.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-10-2015

Stefano Comella

X