Una App per iPhone e Android ci permette di simulare l’atterraggio e la guida della sonda Perseverance, atterrata da poco su Marte.

Per gli USA l’esplorazione spaziale è una cosa molto seria, ma anche un’occasione di spettacolo. Intorno a eventi come l’arrivo su Marte della sonda Perseverance si muove anche una macchina di intrattenimento educativo considerevole.

Simulatore Perseverance
Fonte foto copertina: https://www.rawpixel.com/image/440592/free-photo-image-mars-mars-rover-plan

Mentre i tecnici e gli scienziati della NASA si davano da fare per far atterrare la sonda su Marte (o meglio ammartare come ha già detto qualcuno), gli sviluppatori della sezione digitale dello Smithsonian creavano una App che permette di simulare tutte le fasi dell’operazione, comodamente dal nostro smartphone. Ecco un breve video che la presenta.

Il “simulatore” di Perseverance è disponibile per smartphone e tablet

Disponibile ora per iOS e Android, la App Mission to Mars AR ci offre sette esperienze in realtà aumentata. Grazie a queste possiamo avvicinarci al pianeta rosso e conoscere i rover, passati e presenti, permettendoci di guidarli ed esplorare il cosmo dalla comodità del nostro divano.

Simulatore Perseverance

Gli unici due nei sono che la App è esclusivamente in inglese ed è piuttosto affamata di risorse. Per questo motivo su Android richiede dispositivi piuttosto recenti o di fascia alta. Ma se abbiamo la possibilità di scaricarla e vogliamo passare qualche ora di divertimento intelligente ne vale sicuramente la pena. La App ci offre diverse modalità di gioco.

L’opzione Mars Overview ci offre anche la possibilità di visualizzare un rendering in miniatura del pianeta. Portal to Mars fa esattamente quello che un appassionato di realtà aumentata si aspetterebbe di poter fare. Questa funzione crea un portale digitale che ci permette di accedere a una simulazione a 360 gradi della superficie del pianeta.

Simulatore Perseverance

La App permette anche di esplorare i modelli 3D dei cinque rover che hanno calcato il terreno del Pianeta Rosso. La funzione Drive the Rovers ci permette di controllare un rover virtuale in quattro opzioni di scala (1:1, 1:2, 1:4, e 1:8). Grazie alla realtà aumentata possiamo simularne la guida nell’ambiente che ci circonda e fare riprese di quello che facciamo, da condividere con gli amici o sui social.

Infine la funzione Launch the Rocket della App ricrea il lancio del 30 luglio 2020 del razzo che che ha porato Perseverance in orbita, mentre la funzione Seven Minutes of Terror simula l’atterraggio del rover a destinazione.

Infine, la funzione Mission on Mars ci mette dietro i comandi di un rover virtuale Perseverance (quello atterrato da poco) per una simulazione guidata dove possiamo guidare e operare il veicolo e pilotare il drone Ingenuity.

Per ogni funzione disponibile possiamo catturare foto e video direttamente nella App per condividerli con gli altri. Inoltre, l’App include otto video e quiz su vari aspetti di Marte e sulle spedizioni per esplorarlo.


Come aprire i file GZ in Windows 10

I migliori lettori di ebook per Windows 10