La Repubblica – Milan, già pronto il nome del nuovo presidente

Milan, il futuro del club sarà deciso a metà novembre: già pronto il nome del nuovo presidente.

chiudi

Caricamento Player...

Continuano a rincorrersi le voci circa il possibile passaggio del Milan al Fondo Elliott a causa della mancanza di fondi nelle casse di Yonghong Li, il quale non potrebbe ripagare il debito contratto per portare a termine l’acquisto della società da Silvio Berlusconi. Secondo quanto riportato da La Repubblica, le risposte circa il futuro del club arriverrano a metà novembre. Qualora l’attuale proprietà rossonera non dovesse riuscire a risanare il debito, il nuovo presidente potrebbe essere Paolo Scaroni, che lavora per la banca d’affari Rothschild, la banca che ha fatto da consulente nella trattativa che ha poi portato al closing.