MotoGP, la ricostruzione dell’incidente tra Zarco e Morbidelli: errore di valutazione o manovra intenzionale?

Nel mondo della MotoGP continua a tenere banco l’incidente tra Zarco e Morbidelli, anche se le prime impressioni e le prime dichiarazioni, figlie anche della paura, si sono decisamente ammorbidite.

Se in un primo momento qualcuno ha condannato la manovra di Zarco parlando di un gesto volontario, ora si parla di un gravissimo errore di valutazione. Ma nessuno ha presentato reclamo al termine della gara. I due piloti sono stati convocati dalla direzione di gara per provare a mettere un punto sulla vicenda, ma la dinamica dell’incidente resta ancora di difficile interpretazione.

Di seguito il video dell’incidente

L’incidente tra Zarco e Morbidelli

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, Zarco supera Morbidelli all’interno ma arriva in ritardo alla curva successiva. A quel punto sarebbe stato inevitabile un incrocio di traiettorie. La prima impressione dei commentatori è che Zarco faccia scorrere la moto verso l’esterno per sbarrare la strada a Morbidelli, che si è lamentato di non poter fare nulla per evitare il contatto.

Zarco fornisce una versione dei fatti decisamente differente rispetto a quella presentata dai suoi accusatori. Il pilota della Dicati Avintia afferma di aver superato Morbidelli di motore, di velocità , sfruttando lo spazio a disposizione. Dopo il sorpasso il pilota non sarebbe riuscito a mantenere la sua traiettoria. Nessuna intenzione quindi di ostacolare Morbidelli con una manovra al limite.

MotoGP Formula 1

La manovra di Zarco, un errore di valutazione

La sensazione è che l’errore da parte di Zarco ci sia stato e si sia trattato di un errore di valutazione. Magari anche grave quando si corre a trecento chilometri orari su due ruote. Difficile valutare la volontarietà del gesto, che in mancanza di prove sarebbe bene escludere anche per il bene dello sport.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza morbidelli MotoGP motori Zarco

ultimo aggiornamento: 20-08-2020


Batterie al litio per auto e moto: cosa sono e come funzionano

MotoGP, Johann Zarco in dubbio per il GP di Stiria