Grecia, la tempesta Thalia travolge l’isola Eubea. Il bilancio conta almeno sette vittime tra cui un bambino di pochi mesi caduto dalla culla.

Tempesta a Eubea, sette morti e almeno due dispersi. È grave il bilancio dell’ondata di maltempo che ha investito l’isola. Le violente precipitazioni sono quelle portate dalla tempesta Thalia, che ha causato inondazioni e allagamenti. In pochi minuti il livello dell’acqua ha superato il metro e mezzo costringendo le persone a rifugiarsi sui tetti delle proprie abitazioni per evitare di rimanere intrappolati o di essere portati via dalla forza dei torrenti d’acqua.

Tempesta Thalia su Eubea

La tempesta è arrivata sull’isola Eubea nel corso della notte e ha sorpreso nel sonno molte persone che non sono riuscite a mettersi in salvo e sono rimaste intrappolate. Nel corso dei numerosi interventi, i soccorritori avrebbero messo in salvo almeno novantasette persone.

Alluvione maltempo
Alluvione maltempo

Il bilancio: almeno sette morti

Il bilancio non ancora definitivo conta almeno sette vittime, tra cui un bambino di otto mesi caduto dalla culla, un uomo di ottantasei anni e una donna di ottantacinque. Il bilancio definitivo sarà disponibile solo al termine delle operazioni di ricerca e soccorso.

Autorità locali sotto accusa, non sono stati messi in atto i piani di sicurezza nonostante l’allerta meteo

Sotto accusa ci sono finite le autorità locali, che non avrebbero preso le adeguate contromisure nonostante l’allerta meteo interessasse proprio l’isola. Le autorità si sono difese facendo sapere di non aver avuto a disposizione le previsioni corrette, altrimenti si sarebbero attivate e mosse diversamente.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca Eubea evidenza Grecia

ultimo aggiornamento: 10-08-2020


L’Italia è ‘assediata’ dal coronavirus

Coronavirus, positivi 18 frati francescani. Focolaio a Padova per un viaggio della maturità in Croazia