Deportivo-Milan, poker rossonero con Inzaghi che firma una tripletta

Nella Champions League 2002/03 il Milan sbanca il “Riazor” nel girone di qualificazione. Grande protagonista Filippo Inzaghi, autore di una tripletta. L’altro marcatore nel 4 a 0 finale è Seedorf.

Nel 5 a 1 del Milan sul campo dell’Austria Vienna spicca la tripletta di André Silva. L’ultima volta che un rossonero ha siglato tre gol nella stessa partita è stato Kakà contro l’Anderlecht nel 2006. Un’altra tripletta europea appartiene a Filippo Inzaghi, uno che di gol se ne intendeva.

Ritorno in Cahmpions

Nella stagione 2002/03, il Milan partecipa alla Champions League con rinnovate ambizioni. In estate i rossoneri sono protagonisti di un mercato importante con gli acquisti di Nesta, Seedorf, Rivaldo e Tomasson su tutti. Il cammino continentale della squadra di Ancelotti inizia presto, con lo spareggio contro lo Slovan Liberec. E, ancora una volta, è Inzaghi aprire le danze: gol all’andata, gol al ritorno e il Milan accede ai gironi. 

Alta tensione al “Riazor”

All’esordio nel gruppo, il Milan ospita il Lens e per i rossoneri arrivano i primi tre punti: i francesi vanno al tappeto dopo la doppietta dello scatenato Inzaghi. Il 24 settembre 2002, a La Coruna, i rossoneri sono ospiti del Deportivo. Con una vittoria, il Diavolo può ipotecare la qualificazione. Ancelotti schierala formazione puntando sulla qualità: Pirlo, Seedorf, Rui Costa e Rivaldo tutti insieme in campo. Al 17′, il portoghese imbecca l’olandese che con un destro potente e preciso batte Juanmi. Poi inizia lo show di SuperPippo. Al 33′, cross dalla destra su cui un difensore cicca la sfera: Inzaghi calcia una volta e sulla ribattuta mette in rete. Nella ripresa, il numero 9 rossonero non si ferma: Rui Costa, ispiratissimo, prepara per il centravanti che controlla e segna ancora. Infine, poco dopo l’ora di gioco, “Il Musagete” sforna l’ennesimo assist per l’imprendibile Inzaghi che batte implacabilmente il malcapitato portiere iberico. Match stra-chiuso, poker del Milan e SuperPippo si porta il pallone a casa.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 15-09-2017

Fabio Acri

X